lube

La Cucine Lube Civitanova è pronta a sostenere il primo allenamento congiunto della preseason 2022/23. Domani, giovedì 8 settembre, alle 17, l’Eurosuole Forum ospiterà il test match a porte aperte tra i campioni d’Italia e la Videx Yuasa Grottazzolina, formazione marchigiana neopromossa in Serie A2 Credem Banca. Oltre ai Play Off di A3, nella passata stagione gli ospiti hanno vinto la Del Monte® Supercoppa di categoria dopo aver perso la finale di Coppa Italia. Quello di domani sarà il primo di due faccia a faccia tra le mura amiche con Grottazzolina. Venerdì 16 settembre, alla stessa ora, si replicherà. Nel frattempo, coach Chicco Blengini ha fatto sapere che da oggi, compatibilmente alle condizioni fisiche, si aggrega al gruppo lo schiacciatore Marlon Yant, reduce dal Mondiale in Polonia e Slovenia disputato con la selezione cubana.

Al gruppo biancorosso ieri sera si è aggregato anche lo schiacciatore classe 2007 Gianluca Cremoni, talento dell’Academy Volley Lube appena rientrato dal collegiale sostenuto a Vigna di Valle con la Nazionale italiana U17 insieme all’altro lubino Nicola Zara.

Tra i tifosi dei cucinieri c’è curiosità! I sostenitori sperano di vedere in campo contro la Videx anche Marlon Yant, che dopo aver rimesso piede al palas ha subito espresso la soddisfazione per il rientro a Civitanova a caccia di nuovi traguardi.

Marlon Yant: “Speravo in un percorso più lungo ai Mondiali, ma l’importante è continuare a lavorare sodo per la crescita della Nazionale cubana. Ora sono concentrato sulla Lube e altrettanto felice di essere tornato qui a Civitanova per preparare al meglio la stagione in biancorosso! Questo sarà un anno molto interessante. Invito i tifosi a sostenerci con costanza, regaleremo belle prestazioni ai supporter. Per me era importante tornare subito nelle Marche per non perdere tempo e unirmi subito alla squadra che mi ha fatto vincere due Scudetti. Ho voglia di ripetermi! Il gruppo è molto più giovane, ma sono convinto che lotteremo e faremo di tutto per raggiungere il nostro obiettivo!”.