via-libera-al-suicidio-assistito-del-tetraplegico-antonio:-ok-per-il-farmaco

Via libera al suicidio assistito del tetraplegico Antonio: ok per il farmaco

In un messaggio il ringraziamento del 44enne marchigiano: “Felice di stare a casa coi miei cari fino all’ultimo”


“A casa coi miei cari fino all’ultimo” –

 “Stavo per riprendere i contatti con la struttura Svizzera che avevo contattato prima di questo percorso ma oggi, alla notizia della conferma del farmaco e delle modalità che potrò seguire, sono felice di poter avere vicino i miei cari qui con me, a casa mia fino all’ultimo momento”. Questo il messaggio inviato da Antonio quando ha saputo la notizia della relazione da parte della Azienda sanitaria unica regionale delle Marche che conferma le modalità idonee e il farmaco che potrà auto-amministrarsi per il suicidio medicalmente assistito. “Inizio ora a predisporre ogni cosa – aggiunge “Antonio” – al fine di procedere in tempi brevi con il suicidio assistito”.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.