uil-fpl-solidali-con-medici-e-infermieri-dell'emergenza-territoriale.-basta-carenze!

UIL Fpl. Solidali con Medici e Infermieri dell'Emergenza Territoriale. Basta carenze!

“La UIL-FPL è idealmente in piazza, davanti alla sede del Ministero della Salute, insieme alla SIMEU, con i medici e gli infermieri dell’emergenza urgenza” Così Domenico Proietti, Commissario straordinario UIL-FPL e Roberto Bonfili, Coordinatore dell’area medico-veterinaria della UIL-FPL.

“Una giusta e doverosa azione di sensibilizzazione da parte dei professionisti sanitari:​ il 118, i Pronto Soccorso, i reparti di Medicina d’Urgenza sono la vera prima linea del SSN. Occorre salvaguardare dalla grave crisi in corso l’unico servizio aperto 24 ore per 365 giorni l’anno a tutela del diritto alla salute dei cittadini” affermano Proietti e Bonfili, che continuano “mancano all’appello nelle strutture MEU circa 5.000 Medici. Da anni la UIL-FPL chiede con forza al Governo un piano di assunzioni straordinario, non solo per l’emergenza-urgenza. La carenza organizzativa e strutturale di​ medici, infermieri, Oss, profili professionali sanitari e socio-sanitari​ determina una grave diminuzione della qualità del servizio reso ai cittadini, l’incremento del rischio clinico, l’acuirsi delle diseguaglianze in sanità​ proseguono i sindacalisti, che concludono “se non ci saranno interventi rapidi e concreti nel giro delle prossime settimane, le attività dei Dea e dei Pronto Soccorso saranno limitate ed alcune saranno chiuse.”

Redazione AssoCareNews.it

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.