ucraina-ripristinati-a-kiev-servizio-idrico-e-i-servizi-metropolitana.-molti-rimangono-senza-riscaldamento-–-agenpress

Ucraina. Ripristinati a Kiev servizio idrico e i servizi metropolitana. Molti rimangono senza riscaldamento – Agenpress

– Advertisement –

AgenPress – L’approvvigionamento idrico e i servizi della metropolitana sono stati ripristinati a Kiev , ma i funzionari hanno continuato a lavorare sabato per restituire il riscaldamento a tutti i residenti della capitale ucraina, il giorno dopo che una raffica di missili russi ha colpito la città.

“L’approvvigionamento idrico è stato ripristinato a tutti i residenti della capitale. La metà dei residenti di Kiev ha già il riscaldamento e stiamo lavorando per ripristinarlo a tutti i residenti della città”, ha detto sabato il sindaco della città Vitali Klitschko in un post su Telegram.

Klitschko ha anche affermato che l’elettricità è stata restituita a due terzi dei residenti di Kiev.

“L’alimentazione elettrica è ora disponibile per due terzi dei residenti di Kiev. Ma gli orari delle interruzioni di corrente di emergenza sono ancora applicati. Perché la carenza di elettricità è significativa. Gli ingegneri energetici chiedono di continuare a risparmiare elettricità”.

Una nuova raffica di attacchi missilistici russi in Ucraina venerdì mattina ha messo l’intero paese sotto allarme aereo. La gente si è affrettata a cercare riparo mentre le esplosioni risuonavano in alto, con scioperi che colpivano infrastrutture critiche e interrompevano l’energia elettrica.

A Kiev, Klitschko ha riferito di esplosioni nel distretto Desniansky della capitale.

Nella città centrale di Kryvyi Rih, i soccorritori hanno estratto il corpo di un bambino di 18 mesi dalle macerie di un condominio distrutto venerdì da un missile russo, Valentyn Reznichenko, capo dell’amministrazione militare regionale di Dnipropetrovsk, ha detto sabato su Telegram.

Anche i genitori del ragazzo e una donna di 64 anni sono stati uccisi, secondo i funzionari locali. Altre 13 persone, tra cui quattro bambini, sono rimaste ferite, ha detto Reznichenko.

Più di 100 persone vivevano nel condominio colpito, secondo Oleksandr Vilkul, capo dell’amministrazione militare della città di Kryvyi Rih. Loro e i residenti delle case vicine che hanno subito danni sono stati assistiti in un alloggio temporaneo, ha detto venerdì.

Nella città nord-orientale di Kharkiv , Oleh Syniehubv, capo dell’amministrazione militare regionale, ha affermato che venerdì “infrastrutture critiche” sono state colpite nel distretto di Chuhuiv.

Sezioni del sistema ferroviario ucraino a Kharkiv, Kirovohrad, Donetsk e nella regione di Dnipropetrovsk erano fuori servizio a seguito degli attacchi missilistici e le locomotive diesel di riserva stavano sostituendo alcuni servizi.

Il ministro dell’Energia ucraino, Herman Halushchenko, ha affermato che nove impianti di generazione di energia sono stati danneggiati negli attacchi di venerdì e ha avvertito di ulteriori blackout di emergenza.

I persistenti e pervasivi attacchi della Russia alla rete energetica ucraina hanno, almeno temporaneamente, lasciato milioni di civili senza elettricità, riscaldamento, acqua e altri servizi critici nei rigidi mesi invernali.

I ripetuti attacchi di missili e droni da ottobre, che hanno danneggiato o distrutto infrastrutture civili, fanno parte di una strategia del Cremlino per terrorizzare gli ucraini e violano le leggi di guerra, secondo gli esperti.

– Advertisement –

Related Posts