ubriaco-violento-denunciato-dalla-polizia-ad-ancona

Ubriaco violento denunciato dalla Polizia ad Ancona

Controlli e sicurezza della Polizia nel territorio ascolano

Nel corso della scorsa notte personale della Squadra Volante veniva inviato dalla Sala Operativa della Questura in via Cristoforo Colombo, all’angolo con Piazza Ugo Bassi, ove era stata segnalata la presenza di un giovane che stava danneggiando un’autovettura lì posteggiata.

Gli agenti, giunti sul posto, notavano un uomo, appurato poi trattarsi di un amico del richiedente l’intervento, che cercava di contenere un giovane, che appariva in palese stato di agitazione.

Il giovane, poi identificato per un cittadino dell’Ecuador di 27 anni con numerosi precedenti di Polizia per reati contro la persona, contro la Pubblica Amministrazione, contro il patrimonio, nonché altri in materia di armi, stupefacenti e immigrazione, veniva subito preso in consegna dall’equipaggio della Volante, che provvedeva a contenerlo, nonostante il predetto cercasse di sottrarsi al controllo, dimenando braccia e gambe.

Il giovane, in palese stato di ubriachezza, una volta bloccato farfugliava epiteti ingiuriosi, bestemmie e minacce nei confronti degli operanti.

Lo straniero veniva fatto salire sulla Volante ed accompagnato in Questura per i necessari accertamenti. Giunti in Questura veniva confermata l’identità del giovane grazie ai riscontri nelle Banche dati a disposizione.

Gli operatori provvedevano a ricostruire la vicenda, grazie anche alla testimonianza del richiedente l’intervento. Il predetto poco prima di mezzanotte aveva udito dei forti rumori provenire dalla strada di via Cristoforo Colombo e aveva visto il giovane cittadino dell’Ecuador prendere a calci, immotivatamente, la sua autovettura, infrangendo il gruppo fari posteriore destro.

Il giovane, pertanto, veniva denunciato per i reati danneggiamento aggravato dall’esposizione alla pubblica fede della vettura, di oltraggio a Pubblico Ufficiale, violenza o minaccia a Pubblico Ufficiale.

Lo straniero veniva inoltre sanzionato per il suo stato di manifesta ubriachezza nonché per aver bestemmiato in pubblico.

Il predetto da accertamenti preliminari è risultato inoltre irregolare in Italia. Pertanto, è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria anche per il reato di soggiorno irregolare. La sua posizione sarà valutata dall’Ufficio Immigrazione, al fine di avviare la procedura espulsiva.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.