tragedia-durante-la-gara:-morto-un-direttore-sportivo,-ciclista-ferito-gravemente

Tragedia durante la gara: morto un direttore sportivo, ciclista ferito gravemente

Un soccorso dell’eliambulanza Icaro (Archivio)

Tragico incidente intorno alle 17.30 durante la competizione ciclistica ‘Due giorni marchigiana – Trofeo Città di Castelfidardo’.
L’incidente è avvenuto nella fase finale della gara quando uno degli atleti in competizione, a poche centinaia di metri dal traguardo, ha perso il controllo della bicicletta all’uscita di una curva, piombando contro una persona, risultata poi essere il direttore tecnico 41enne di fuori regione, Stefano Martolini, del team Viris Vigevano.
A seguire la manifestazione sportiva vi erano le ambulanze della Croce Verde. Il personale sanitario ha prestato subito le prime cure ai due, facendo poi intervenire anche i medici e gli infermieri del 118 che hanno richiesto l’intervento dell’équipe medica di Icaro, partita in volo da Torrette e atterrata nella zona del Cerretano.
A destare maggiori preoccupazioni è stato fin da subito il quadro clinico del 41enne, per il quale non c’è stato purtroppo nulla da fare. L’uomo è deceduto sul posto.
Ad essere stato caricato in eliambulanza è stato invece il ciclista, Nicola Venchiarutti, 23enne originario di Osoppo, corridore della Work Service. Il giovane è arrivato al nosocomio di torrette con un codice rosso e le sue condizioni sono state giudicate gravi.
Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Castelfidardo.
La manifestazione sarebbe proseguita poiché in quel momento non ci si era resi conto della gravità della situazione dovuta allo schianto nel quale sono rimasti coinvolti il 41enne e l’atleta 23enne in bici, che era in volata verso il finish.

(aggiornato alle 21.20)

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.