teramo,-incendio-in-un-locale-di-via-de-vincentiis-–-riviera-oggi

Teramo, incendio in un locale di Via De Vincentiis – Riviera Oggi

http://www.rivieraoggi.it/

TERAMO – Oggi, alle 17:30 circa, una squadra di vigili del fuoco del Comando di Teramo, ha effettuato un intervento per un incendio avvenuto in un locale in via De Vincentiis a Teramo. Sul posto sono stati inviati un’autopompa, un’autobotte e un mezzo fuoristrada con modulo antincendio. L’incendio ha interessato un divano all’interno di un locale commerciale, attualmente non utilizzato, ubicato nelle immediate vicinanze di un supermercato. I vigili del fuoco hanno prontamente estinto le fiamme evitando che potessero propagarsi ad un camper e uno scooter parcheggiati nello stesso ambiente e hanno provveduto a mettere in sicurezza il locale. Le fiamme hanno prodotto un denso fumo che ha provocato l’annerimento del solaio e delle pareti. Nessuna conseguenza invece per il vicino supermercato che è rimasto aperto al pubblico anche durante le operazioni di intervento. Sul posto è intervenuta una pattuglia della Polizia di Stato per gli accertamenti di competenza.

Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.

http://www.rivieraoggi.it/

Trenta interventi dei Vigili del Fuoco nel Teramano, il forte vento colpisce la costa Nord della Provincia

Pomeriggio intenso per i pompieri del Comando Provinciale di Teramo: volano tetti ad Alba Adriatica e a Tortoreto, cadono alberi a Giulianova e a Martinsicuro. La situazione sta tornando alla normalità

di Davide Pignotti

Si suicida gettandosi in un pozzo

La tragedia è avvenuta a Colonnella, dove un pensionato si è gettato in un pozzo di irrigazione ubicato in un terreno agricolo vicino alla sua abitazione. Lunghe e laboriose le operazioni di recupero del corpo, che si trovava ad una profondità di trenta metri.

di Cinzia Rosati

Quattordicenne annega in un vascone artificiale

La tragedia si è consumata a Teramo, dove quattro ragazzini per combattere il caldo decidono di andare a rinfrescarsi in una delle vasche della riserva idrica del Consorzio industriale. Ma uno di loro cade nell’acqua alta quattro metri e non riesce a tornare a galla.

di Cinzia Rosati

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *