strage-discoteca-corinaldo,-la-cassazione-conferma-la-condanna-per-la-banda-dello-spray

Strage discoteca Corinaldo, la Cassazione conferma la condanna per la banda dello spray

Respinti i ricorsi delle difese dei sei giovani del modenese contro la sentenza della Corte di Assise di Appello

Tutte le condanne – Adesso dunque, dopo la decisione della Cassazione, sono definitive le condanne a 12 anni 6 mesi e 20 giorni per Ugo Di Puorto, a 12 anni 4 mesi e 20 Gio per Raffaele Morrone, a 11 anni e 10 mesi per Andrea Cavallari, a 11 anni e 6 mesi per Moez Akari, a 11 anni e 3 mesi per Haddada Souhaib, e a 10 anni e 9 mesi per Badr Amouiyah.

Quella tragica sera – La banda, infatti, spruzzava lo spray urticante per creare confusione e derubare le persone. La sera tra il 7 e l’8 dicembre 2018, alla discoteca Lanterna Azzurra  di Corinaldo, dove si attendeva l’esibizione in dj set di Sfera Ebbasta, nella calca venutasi a creare persero la vita cionque minorenni e una madre di 39 anni. 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *