sfilata-dei-babbi-natale-in-moto-con-i-doni-per-i-bambini-della-cardiochirurgia-pediatrica-–-cronache-ancona

Sfilata dei Babbi Natale in moto con i doni per i bambini della Cardiochirurgia pediatrica – Cronache Ancona

ANCONA – Successo di adesioni, oggi all’ospedale di Torrette, per ‘Reparto in moto’ con 300 centauri arrivati da tutta la regione per la giornata all’insegna della solidarietà e della spensieratezza, giunta alla quinta edizione e organizzata dall’associazione ‘Un Battito di Ali’

Print Friendly, PDF & Email

Confermato il  successo per la quinta edizione di ‘Reparto in moto’ che si è svolta oggi nel parcheggio degli Ospedali Riuniti di Ancona in via Conca. L’associazione ‘Un battito di ali’  per il quinto anno consecutivo ha organizzato la raccolta dei doni di 300 motociclisti provenienti da tutte le province marchigiane che come ogni anno si incontrano al consueto appuntamento per portare sorrisi e spensieratezza ai bambini ricoverati al quinto piano di Torrette. «Una giornata magnifica all’insegna della solidarietà che conferma oggi come ogni anno la gentilezza e il cuore grande di tutti i motociclisti marchigiani. Il sole ha scaldato i nostri visi, il rombo dei motori ha scaldato i cuori di tutti i partecipanti e i bambini affacciati ai finestroni dell’ospedale hanno respirato un’aria di festa – raccontano in una nota due mamme Irene e Chiara – In fondo basta veramente poco per rendere speciale una domenica di dicembre e i motociclisti lo sanno bene. Ci hanno letteralmente inondato di regali per i neonati per tutti i maschietti e le femminucce che frequentano il reparto di cardiologia e cardiochirurgia pediatrica e congenita diretto dal dottor Marco Pozzi».

Una giornata incredibile sancita anche dalla nuova collaborazione con l’associazione che si occupa di moto terapia ‘Sorrisi e Motori’, che ha fatto vivere un’esperienza unica e indimenticabile a tutti i piccoli ricoverati e al personale del reparto. «Regalare sorrisi grazie alla nostra passione per le moto. Trasformare i bambini in piloti, a cavalcioni della moto con le manine sul manubrio – spiega Luana Vescovi – Regalare una giornata adrenalinica direttamente in reparto: questa è la Mototerapia. Questo siamo noi. Siamo felicissimi di aver iniziato la collaborazione con “un battito di ali” e di condividere il progetto di portare gioia ai bambini ricoverati in cardiochirurgia pediatrica. Abbiamo iniziato oggi e ci siamo emozionati tutti. Continueremo e porteremo sorrisi e motori a tutti i bimbi, ai loro genitori ed al personale sanitario in tutti gli ospedali che vorranno accoglierci»

Oggi le parole d’ordine erano solidarietà spensieratezza. Non potevano mancare l’associazione di Macerata Feltria in memoria di Andrea Dini, la Tpm Pesaro Motard con Davide Forni e Antonio Giulianelli che da sempre sono a fianco dell’associazione e delle famiglie. Quest’anno la scrittrice Lisa Bresciani autrice del “ il Bambino con il cuore di conchiglia “ ha voluto omaggiare tutte le mamme ricoverate donando il suo libro.«Ringrazio Motoclub Palazzesi di Montelupone, il Motoclub di Montecassiano, il Ducati club di Ancona,il Motoclub di Senigallia, Ducatisti Marchigiani e Doc Marche, I matti di Corinaldo, i Riders douhet, Motoclub Tampieri di Falconara Marittima, Mini Conero Club Ancona e Mini Miniacs di Pesaro – chiude Valentina Felici, presidente dell’associazione “Un Battito d’Ali Odv”- e tutti i motociclisti amatoriali che oggi hanno reso questa domenica di dicembre veramente speciale. Si ringrazia la Polizia municipale di Ancona che insieme all’Associazione Nazionale dei Carabinieri Anc ha coordinato tutto il corteo e partecipato attivamente alla buona riuscita dell’evento. Quest’anno è stata la versione Hawaiana, il nostro dr. Pupozzi in versione regina delle Haway insieme ad altri papà vestiti anche loro per l’occasione. Si ringrazia Les Clowneries per averci supportato vestendo le nostre Hawaiane. L’appuntamento è per il prossimo anno».

«Mia figlia operata cinque volte al cuore, so com’è la vita in reparto: così “Un battito d’ali” cerca di migliorarla»

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *