servono-telecamere-di-sorveglianza-per-evitare-atti-di-violenza-da-parte-di-oss,-infermieri-e-altro-personale-di-rsa.

Servono telecamere di sorveglianza per evitare atti di violenza da parte di OSS, Infermieri e altro personale di RSA.

Ormai è chiaro. Servono telecamere di sorveglianza per evitare atti di violenza da parte di OSS, Infermieri e altro personale di RSA.

Buonasera Direttore,

sono mamma di un ragazzo di 26 anni che da un anno circa lavora come OSS. La sua scelta di diventare OSS e’ maturata sia in seguito all’esperienza di un anno di Servizio Civile presso la Croce Rossa Italiana a Torino, comprendendo la sua attitudine nell’aiutare il prossimo attraverso la gratificante esperienza, sia per necessità lavorativa, vista la difficoltà nell’ottenere un lavoro stabile nel difficile contesto storico che viviamo.

Purtroppo gli episodi di violenze ed abusi nelle RSA che fanno notizia, sono solo la punta dell’iceberg di una realtà diffusa a causa dei motivi che avete elencato nel Vs. articolo.

Provo sgomento, rabbia e senso di impotenza difronte a tanta crudeltà ed ignoranza umana, non e’ accettabile che si permetta di violare e colpire le persone più indifese e bisognose, e’ una vergogna umana.

Penso che fare dei test attitudinali ai nuovi assunti OSS non serva a nulla, invece sarebbe efficace, a difesa di persone indifese e bisognose, l’obbligo per legge d’installazione delle telecamere nelle strutture di ricovero.

Federica Rossi, Lettrice

Leggi anche:

Violenza su anziani in RSA. L’assenza di Infermieri potrebbe influire sui controlli e sulla qualità dell’assistenza.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.