Ritorno in aula con emozione, entusiasmo e trepidazione per gli alunni negli istituti di Ancona, in alcuni dei quali si è recata il sindaco Valeria Mancinelli, accompagnata dell’assessore alle Politiche Educative Tiziana Borini per salutare famiglie, studenti e docenti e soprattutto per portare un augurio ai remigini, i piccoli che per la prima volta si approcciano alla scuola primaria, in tutto 711 ad Ancona.

Le amministratrici li hanno incontrati alla scuola primaria di Pietralacroce.

“È sempre bello sottolineare questo momento di passaggio molto importante per i nostri bambini e le loro famiglie; ai nostri piccoli un augurio affettuoso, speciale, per una vita ricca di nuove emozioni” ha detto Mancinelli. Il ritorno sui banchi ha interessato 8.013 tra bambini e ragazzi anconetani nelle scuole per l’infanzia, primarie e secondaria di primo grado.

Successivamente sono stati alunni e insegnanti della Scuola d’Infanzia Verne e della scuola secondaria di primo grado Donatello a ricevere sindaco e assessore. Clima diverso rispetto allo scorso anno, con i bambini che possono tornare a guardarsi in volto durante le ore scolastiche. “Vi auguro di vivere questa esperienza a 360 gradi e pienamente, ve lo meritate”. ha scritto Mancinelli in un messaggio ai ragazzi.