san-lorenzo-in-campo,-il-10-agosto-consegna-delle-benemerenze

San Lorenzo in Campo, il 10 agosto Consegna delle Benemerenze

San Lorenzo in Campo

San Lorenzo in Campo – Il 10 agosto, festa del patrono “San Lorenzo Martire”, l’Amministrazione Comunale organizza alle 20.30 nella suggestiva cornice del sagrato dell’Abbazia benedettina, la settima edizione della cerimonia di consegna delle pubbliche benemerenze e, in basilica, il Concerto del Patrono.

Un appuntamento ideato dalla giunta Dellonti, anno dopo anno sempre più sentito e partecipato. Una giornata di festa per tutta la comunità, per sentirsi ancora di più fieri di essere laurentini. Senso di appartenenza al paese, alla comunità, sentirsi orgogliosi di essere laurentini, valorizzare e promuovere il paese e le sue eccellenze, sono concetti che tanto stanno a cuore alla giunta guidata dal sindaco Davide Dellonti e che possono essere riassunti con un unico termine, molto caro e sovente utilizzato dal primo cittadino: ‘laurentinità’.

«Ormai da sette anni – sottolinea il sindaco Davide Dellonti – la festa del nostro patrono è un’occasione per rendere omaggio a chi con la propria attività e opera contribuisce a tenere alto il nome di San Lorenzo e alla crescita del paese. Una giornata importante alla quale teniamo particolarmente, per rafforzare il senso di appartenenza alla comunità, riscoprire la laurentinità. Una iniziativa che abbiamo istituito ormai da diversi anni e che ogni edizione riscuote successo e grande interesse. Siamo molto soddisfatti delle diverse proposte di benemerenze pervenute da cittadini e associazioni, a dimostrazione di una comunità viva ed orgogliosa. Un grande ringraziamento alla commissione per il lavoro svolto, i pareri e l’esame delle proposte».

Saranno quattro i premiati.

Benemerenza civica Città di San Lorenzo in Campo

Il Consiglio Comunale, con ammirazione, riconoscenza ed orgoglio, concede la massima benemerenza civica “CITTA’ DI SAN LORENZO IN CAMPO” Al Maestro SAURO NICOLETTI, nato a Nidastore di Arcevia (AN) il 9 Settembre 1952

E’ vissuto a San Lorenzo in Campo sino all’età di dieci anni. Nel 1962 la sua famiglia, per motivi di lavoro del padre, si trasferisce a Fano. Ha cominciato a studiare musica all’età di 13 anni con un insegnante privato e poi dopo alcuni anni, entra in Conservatorio a Pesaro nelle Classi di Saxofono e Clarinetto. Continua i suoi studi all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma, terminandoli nel settembre del 1974.

La sua intensa attività musicale annovera collaborazioni in vari periodi con la RAI all’interno dell’Orchestra Sinfonica e in trasmissioni televisive di successo, incisione di dischi e rapporti con case discografiche, sino a prendere parte come strumentista con Mina ed il M° Ennio Morricone. Ha all’attivo oltre 450 concerti.

Tante e diverse le sue esperienze nel campo dell’insegnamento della musica: dalle scuole elementari, alle medie, al Liceo Musicale di Riccione, al Conservatorio di Frosinone, sino alla Vice Presidenza del Conservatorio “Rossini” di Pesaro.

Cruciale nella sua carriera anche l’attività bandistica. Nel 1978 inizia l’attività Bandistica a San Lorenzo in Campo e l’insegnamento della musica nella Scuola Media. Nel 1979 fu inaugurata la Banda Musicale Cittadina. Ebbe l’intuizione nel 1980 di formare un Gruppo da Concerto con il nome “Banda Città di Suasa”, formata da elementi delle Bande di Castelleone di Suasa, Fratte Rosa, Mondavio-Orciano e San Lorenzo in Campo. In 14 anni svolge più di trecento concerti, non solo in loco, ma anche nel territorio nazionale, come ad esempio in Sicilia o due volte in Piazza del Vaticano.

Ispiratore di generazioni di musicisti nell’intera Valcesano, continua tutt’oggi la sua fiorente carriera in svariati campi e festeggia quest’anno i 50 anni di attività musicale.

Laurentino dell’Anno – 7° Edizione. Ambito Culturale – Letteratura

Alla Prof.ssa MARIA CRISTINA PERUZZINI, nata a San Lorenzo in Campo (PU) il 10 Marzo 1966

Laureata in filosofia, è docente di lettere. Ama la poesia e la narrativa. Tramite la scrittura le piace inventare personaggi per poi provare a guardare il mondo attraverso i loro occhi. Nel 2022, grazie a “Foglie d’ebano”, risulta fra i vincitori della 21^ edizione del premio letterario “Racconti nella Rete”. Il suo racconto è stato selezionato fra i venticinque racconti che saranno inseriti nella nuova antologia del Premio edita da Castelvecchi.

Laurentino dell’Anno – 7° Edizione. Ambito Sportivo

Alla Dott.ssa MICHELA MARIA SVARCA, nata ad Urbino (PU) il 10 Gennaio 1993

Giovane boxeur, all’età di 16 anni si iscrive ad un corso di full contact. Nel 2013 vince il titolo italiano di light contact, nello stesso anno vince anche la Coppa Italia e la Coppa del Presidente, tornei a livello nazionale. Nel 2015 sotto la guida del maestro Ivan Cancellieri, vince il titolo regionale e conquista il secondo posto ai campionati italiani universitari. Nel 2016 conquista il titolo italiano elite 2^ serie, un terzo posto ai campionati italiani universitari e partecipa con onore al “Guanto d’oro” femminile a San Remo. Prende parte nel 2022 con onore e successo ad un torneo di boxe in Canada, vincendo un incontro e guadagnando la coppa come “Miglior pugile femminile”. Laureata in scienze motorie, attualmente svolge l’attività di preparatrice atletica, personal trainer, boxing trainer e nell’ambito della riabilitazione funzionale.

Attestato di Benemerenza

A SILVIA CASAVECCHIA, nata a Senigallia (AN) il 19 Marzo 2001

Giovane cantante e musicista, fra le sue esibizioni si segnalano la partecipazione al concerto in Germania al Musikginnasium Schloss Belvedere di Weimar con il coro del Liceo Marconi e quella con la “Big Orchestra” composta da 300 giovani solisti e coristi diretti dal maestro Marzocchi. Ha abbinato la sua passione allo studio grazie al Liceo Musicale G. Marconi di Pesaro. Pianoforte e canto classico sono le discipline cui continua a dedicarsi con impegno, grazie allo studio al Conservatorio. L’inizio avvenne all’età di cinque anni nel Festival Valcesano per poi partecipare cinque anni alle selezioni dello “Zecchino d’Oro”, giungendo per ben due volte in finale.

Al termine della cerimonia, il Concerto del Patrono in Basilica, giunto ormai alla nona edizione, che vedrà protagonisti l’Orchestra di Fiati Fanum Fortunae diretta dal Maestro Sauro Nicoletti e il Coro Jubilate di San Lorenzo in Campo diretto dal Maestro Piercarlo Fontemagi.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.