promozione,-l'atletico-centobuchi-riprende-in-extremis-futura-96:-decisivo-l'1-1-di-d'angelo-–-riviera-oggi

Promozione, l'Atletico Centobuchi riprende in extremis Futura 96: decisivo l'1-1 di D'Angelo – Riviera Oggi

FUTURA 96: Bonifazi, Malavolta, Gentile (17′ st Vicomandi), Santarelli (17′ st Monti), Marozzi, Smerilli, Murazzo, Capiato, Pistelli (35′ st Salvati), Mannozzi, Bianchini.

A disposizione: Mureni, Gobbi, Vallasciani, Nepi, Felloussa, Calafiore. Allenatore Martino Martinelli

ATLETICO CENTOBUCHI: Beni, Delli Compagni, Pietropaolo G. (40′ st D’Angelo), Veccia, De Cesaris (17′ st Ferretti), Fabi Cannella (38′ pt Piunti), D’Intino (27′ st Iovannisci), Tedeschi, Galli, Picciola, Liberati.

A disposizione: Filipponi, Di Luca, Gibbs, Di Salvatore, Russi. Allenatore Salvatore Fusco

CAPODARCO – Nella nebbia e nel freddo di Capodarco l’Atletico Centobuchi riparte dopo la sconfitta interna contro Potenza Picena e trova un punto in extremis contro Futura 96 pareggiando per 1-1.

Buona partenza della squadra di mister Fusco che crea molte occasioni da gol ma non riesce a trovare la zampata vincente. Da segnalare al 21′ pt il palo di Liberati: sponda di Galli per l’11 che in area va al tiro di prima intenzione ma colpisce il legno che gli nega la gioia del gol.

Nel secondo tempo i biancazzurri tornano in campo ma non riescono a ripetere il buon primo tempo disputato, infatti, Futura 96 prende campo e prova ad imporre il proprio gioco. Al 25′ st arriva il vantaggio per i padroni di casa: cross dalla sinistra sul secondo palo per Monti che devia e trafigge Beni, portando il risultato sull’1-0. Gli ospiti cercano di riprendere la gara e negli ultimi 10 minuti è un assedio. Al 45+5′ st arriva il pareggio meritato: Tedeschi in posizione centrale allarga sulla destra per Iovannisci, il 20 è abile a disorientare il proprio avversario, entra in area e crossa sul secondo palo dove di testa arriva D’Angelo che sigla l’1-1 e la partita finisce.

Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *