porto-san-giorgio,-i-carabinieri-identificano-18enne-che-aveva-aggredito-un-coetaneo-sul-lungomare.-denunciato

Porto San Giorgio, i Carabinieri identificano 18enne che aveva aggredito un coetaneo sul lungomare. Denunciato

Per curare la vittima dell’aggressione, colpita al volto con un pugno, era stato necessario anche un trasferimento all’Ospedale di Ancona-Torrette. Gli agenti della Stazione di Porto San Giorgio hanno denunciato l’aggressore alla Procura della Repubblica di Fermo, per il reato di lesioni personali volontarie

Scritto da Davide Pignotti in data 3 Settembre 2022 alle 16:09

PORTO SAN GIORGIO – Aveva aggredito, lo scorso luglio, un suo coetaneo per futili motivi. Lo aveva colpito con un pugno al volto, sul lungomare Gramsci di Porto San Giorgio, costringendolo ad andare in ospedale. È stato identificato dai Carabinieri un 18enne, residente nel comune ma di origini abruzzesi, autore del gesto violento nei pressi di un noto chalet. La vittima di quell’aggressione, un 19enne originario della Provincia di Macerata, era stata soccorsa presso l’Ospedale di Fermo dopo aver ricevuto un pugno la cui violenza gli aveva provocato una frattura della mandibola, per una prognosi iniziale di 30 giorni, per la quale era stato necessario anche un trasferimento all’Ospedale di Ancona-Torrette. Gli agenti della Stazione di Porto San Giorgio hanno denunciato l’aggressore alla Procura della Repubblica di Fermo, per il reato di lesioni personali volontarie.

Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.