pallavolo,-riparte-la-carovana-della-serie-b-maschile-e-femminile-–-centropagina

Pallavolo, riparte la carovana della serie B maschile e femminile – CentroPagina

La Sabini Castelferretti sfida la capolista Molfetta a punteggio pieno

CASTELFERRETTI – Dopo la lunga pausa natalizia ripartono i campionati di serie B maschili, B1 e B2 femminili fermi dal turno prenatalizio.

In B maschile gir.E, si gioca la 12′ giornata e la capolista Indeco Molfetta (33), imbattuta, sale al Palaliuti di Castelferretti sabato alle 18 contro la Sabini (23) squadra rivelazione di questo girone, 4’ in classifica. I pugliesi hanno vinto finora 11 partite su 11. Alle spalle prova a tenere il passo la La Nef Osimo (29) distante 4 punti che ospita la 3’ forza Arrè Turi (25). Incroci importanti anche in zona salvezza con lo scontro diretto domenica alle 17 al Palaserenelli di Loreto tra la Nova Volley (11) reduce da 3 vittorie consecutive, e la Delight Modugno (11) agganciata in classifica a quota 11 sul finire del 2022. Civitanova (3) – Castellana Grotte (3) è la sfida tra le ultime del lotto: chi perde vede il suo cammino complicarsi ulteriormente e forse ittimediabilmente. La Bontempi Ancona (16) vuole allungare ancora sulla zona rossa mettendo ulteriore distanza col San Giovanni in Marignano (9). Montorio (14) cerca ossigeno in casa contro Potentino (22). Derby all’Eurosuole Forum tra la Cucine Lube (9) e la Paoloni Macerata (23).

In B1 Femminile gir. D la Pieralisi Jesi in grande crescita a quota 12 sale a Modena (8) per allontanarsi dalla zona rossa. Anche la Clementina (6) cerca punti preziosi per la salvezza ospitando Trevi (18); la Corplast Corridonia a quota 17 è in casa del Volley Team Bologna capolista con 6 punti di vantaggio sulle più immediati inseguitrici.

In B2 Femminile gir. G derby a Monte Urano tra il fanalino Em Company (2) e l’Apav Lucrezia (18). La DeMitri Porto San Giorgio (10) va a Ravenna (12), Pagliare (4) è a Castenaso (10) per uno scontro salvezza importante; Porto Potenza (11) deve ritrovare smalto a Rimini (12) nello scontro diretto per allungare sulla zona rossa. Impegno interno per la rivelazione Polverigi (26) 4’ in classifica contro Ozzano che la precede di due punti ed è seconda.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *