pallavolo,-il-programma-di-serie-b-maschile-e-femminile-–-centropagina

Pallavolo, il programma di serie B maschile e femminile – CentroPagina

La Volley Libertas Osimo insegue la capolista della B maschile

OSIMO – Il turno di B maschile gir. E del campionato di volley ha rimarcato nuovamente la superiorità della Indeco Molfetta che ha battuto Turi nel derby. Alle spalle a 4 punti insegue la prima delle marchigiane che è La Nef Osimo che ha superato la Us ’79 Civitanova. Paoloni Macerata e Volley Potentino tengono il passo delle migliori come la Sabini. Poi un buco di 6 punti per trovare le formazioni coinvolte nella lotta salvezza. La Lube di Rosichini ha trovato la prima vittoria superando in un colpo ben 3 squadre e dimostrandosi in crescita di convinzione.

Nel weekend lo scontro diretto al Palaserenelli tra la Nova Volley Loreto in serie negativa da 6 turni e i giovani cucinieri è un match fondamentale per la lotta salvezza. Si gioca domenica alle 17 a Loreto. Altro derby salvezza alla Pirandello di Civitanova sabato sera tra la squadra di Baleani e la Bontempi. La Sabini Castelferretti assoluta rivelazione del torneo, proverà a dare fastidio alla capolista in Puglia. Osimo a San Giovanni in Marignano non può distrarsi. Trasferta pugliese per Potentino e la Paoloni.

In B1 Femminile gir. D nell’ottava giornata delle tre marchigiane sorride solo la Corplast Corridonia che ha superato in casa al tiebreak le abruzzesi di Altino. Serata negativa sia per la Pieralisi Jesi che la Clementina entrambe battute senza aggiungere punti alla propria deficitaria classifica. La squadra di Sabbatini è caduta sul campo dell’ottima Bologna mentre Saveriano e compagne in casa contro Forlì. Urge per entrambe un pronto riscatto. La Clementina va ad Altino e ci vorrà un’impresa, la Pieralisi ospita la Tieffe Modena in uno scontro diretto da non fallire mentre la Corplast sogna in grande a Trevi con le due squadre divise solo da un punto nella pancia del gruppo.

In B2 Femminile gir. G il turno è stato complessivamente positivo con le vittorie esterne di Polverigi a Rimini e di Lucrezia a Castenaso. Impresa di Porto San Giorgio a Prato seconda in classifica e superata al tiebreak. Ha fatto valere il fattore campo Pagliare vittoriosa in casa al tiebreak. In classifica chiude solitaria Monte Urano ora staccata di due punti da Pagliare. Tre punti più su ci sono Porto San Giorno, la Teodora Ravenna e Castenaso. In zona tranquilla Porto Potenza e Lucrezia. Ambiziosa la posizione di Polverigi al ridosso delle prime. Nel prossimo turno Polverigi ospita alle 17.30 Castenaso e in contemporanea c’è il derby Lucrezia-Pagliare, Monte Urano in casa alle 17.45 ha un’altra chiamata per riagganciare il treno salvezza, Porto Potenza ospita la Teodora alle 19. La De Mitri ospita la capolista Ambra Cavallini Pontedera.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *