oss-colpito-da-infarto-dopo-la-terza-notte-in-quattro-giorni-ennesimo-caso-di-conseguenze-gravi-da-cattiva-turnazione.

OSS colpito da infarto dopo la terza notte in quattro giorni. Ennesimo caso di conseguenze gravi da cattiva turnazione.

OSS colpito da infarto.

E’ successo questa mattina a Roma dove Francesco A., Operatore Socio Sanitario, stava tornando a casa dopo l’ennesimo turno di notte. Il terzo in quattro giorni.

Era quasi arrivato a casa quando ha sentito un fortissimo dolore al petto e solo l’aiuto di un passante ha permesso la folle corsa in ospedale.

Giusto in tempo, perchè Francesco A. è stato colpito da un “brutto infarto” come ci fanno sapere i suoi colleghi.

I quali manifestano un pò di rabbia, perchè questa turnistica folle ha colpito anche loro. E al netto di positività e ferie, queste mancanze di personale nascono su di un gruppo di lavoro risicato fino all’osso anche quando al completo.

Basti pensare che da giugno 2021 sono due i pensionamenti mai sostituiti.

Una situazione che adesso ha toccato il culmine, colpendo la salute del collega a cui auguriamo la miglior guarigione.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.