SpigheVerdi
“Spighe Verdi” 2022 ai sindaci di Numana e Sirolo

Ancona – Nella sala riunioni del Centro Visite del Parco del Conero, Antonio Trionfi Honorati presidente di Confagricoltura, accompagnato dal direttore regionale Alessandro Alessandrini, ha consegnato al sindaco di Numana Gianluigi Tombolini e a quello di Sirolo Filippo Moschella l’attestato di merito per il riconoscimento “Spighe Verdi”.

L’attribuzione di “Spighe Verdi è conferita dalla FEE Italia (Foundation for Environmental Education), in collaborazione con Confagricoltura, alle località italiane che promuovono uno sviluppo rurale sostenibile. Il fatto che il riconoscimento sia stato attribuito a realtà a forte vocazione balneare come Numana e Sirolo (con Senigallia terza città della provincia ad ottenere tale premio), dimostra come anche i Comuni della costa possano promuovere politiche di sostenibilità che abbraccino anche la parte rurale del territorio, creando un “unicum” capace di dare maggiore valore aggiunto alla propria capacità attrattiva.

Nel corso dell’incontro il presidente dell’Ente Parco Daniele Silvetti si è confrontato con i vertici di Confagricoltura e con i sindaci dei due Comuni (tra i quattro che fanno parte dell’area protetta) sul tema dell’agricoltura. Il Parco del Conero, con i suoi 6.000 ettari di estensione, può dirsi a tutti gli effetti anche un parco agricolo.