natale-e-san-silvestro:-piazze,-stazioni-ferroviarie-e-chiese-sorvegliate-speciali-–-cronache-ancona

Natale e San Silvestro: piazze, stazioni ferroviarie e chiese sorvegliate speciali – Cronache Ancona

ANCONA – Presieduta dal prefetto Darco Pellos, si è svolta oggi una riunione del Comitato provinciale dell’ordine e della sicurezza pubblica per esaminare la situazione del territorio e analizzare le misure da adottare per affrontare con serenità le prossime festività natalizie. Rafforzati i controlli sulla Ss 76, sulla Sp 1, a Loreto e nei centri storici per prevenire i reati predatori. Attenzione alta anche per i materiali pirotecnici illecitamente immessi sul mercato

Print Friendly, PDF & Email

La Polizia al Duomo di San Ciriaco

Natale e notte di San Silvestro: rafforzati i controlli per la sicurezza stradale in tutta la provincia e nei centri storici contro le scorribande dei ladri. Sorvegliati speciali saranno le stazioni ferroviarie e il porto di Ancona che in questo periodo vedono intensificarsi i flussi di arrivo e partenza dei passeggeri ma anche le piazze che accoglieranno eventi. Presieduta dal prefetto Darco Pellos, si è svolta oggi una riunione del Comitato provinciale dell’ordine e della sicurezza pubblica che è l’organo collegiale cui competono le decisioni in materia. Nel corso dell’incontro è stata esaminata la situazione del territorio e le misure da adottare per affrontare con serenità le prossime festività natalizie e di fine anno.

Alla riunione hanno partecipato il questore di Ancona, Cesare Capocasa, i comandanti provinciali dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, del Compartimento Polizia ferroviaria, della Polizia stradale e di Frontiera, il comandante dei Vigili del fuoco, il presidente dell’Autorità di Sistema portuale, un rappresentante della Capitaneria di Porto, il comandante della Polizia provinciale e il vicecComandante della Polizia locale del Comune di Ancona. Il Comitato ha preso atto con piena soddisfazione dei risultati dell’attività di prevenzione e controllo svolti nel territorio della provincia nell’anno appena trascorso ed ha disposto un potenziamento ed intensificazione delle attività in corso per l’imminente periodo di festività natalizie

I controlli a Osimo

Una particolare attenzione sarà dedicata ai centri storici e ai luoghi di aggregazione nonché a tutte le località dove sono ubicate chiese , santuari e simboli della cristianità e si svolgono celebrazioni religiose. Per quanto riguarda il territorio di Loreto il dispositivo verrà integrato con le squadre di intervento operativo dell’Arma dei carabinieri. Il prefetto ha raccomandato attenta vigilanza su iniziative non autorizzate per l’organizzazione di feste o rave party. Per le prossime settimane si è convenuta inoltre l’ intensificazione su tutto il territorio dei servizi di prevenzione e contrasto della criminalità diffusa e predatoria.

Per quanto riguarda il movimento dei viaggiatori la polizia ferroviaria potenzierà i presidi nelle stazioni di Ancona, Fabriano Falconara ed effettuerà servizi straordinari nell’ambito dell’operazione “ stazioni sicure”. Verranno intensificati i controlli sulle strade con particolare riguardo alla Ss.76 e alla S 1 “ del Conero “ che ha fatto registrare traffico intenso anche nella stagione invernale. Nel porto di Ancona la Polizia di Frontiera e il personale della Capitaneria di porto concorreranno, nell’ambito delle rispettive competenze, a verificare la regolarità del transito dei passeggeri e merci che si intensifica nel periodo. Per quanto riguarda la presenza sul mercato di materiali pirotecnici illecitamente immessi, le Forze di polizia e i Vigili del Fuoco hanno programmato mirati servizi di controllo sui depositi e gli esercizi di minuta vendita. Anche il comando provinciale della Guardia di finanza concorrerà al dispositivo di sicurezza interforze e sarà presente per le specifiche attività con personale in uniforme che si muoverà a pieni nei principali centri urbani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *