morte-della-regina-elisabetta-ii,-harry-shindler:-“teneva-unito-il-paese”-–-riviera-oggi

Morte della Regina Elisabetta II, Harry Shindler: “Teneva unito il Paese” – Riviera Oggi

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La regina Elisabetta II è morta e dunque Carlo è ufficialmente il nuovo re della Gran Bretagna. A poche ore dal tragico evento, noi di Riviera Oggi abbiamo sentito Harry Shindler, il veterano di guerra inglese che da molti anni risiede a San Benedetto e che da poco ha compiuto 101 anni.

Le sue parole: “Elisabetta II ha avuto un ruolo molto importante, teneva unito tutto il Paese. Era una che guardava al futuro e faceva guardare avanti la nazione, per esempio durante la guerra diceva di andare avanti, che avremmo vinto, e così è stato. Non tutti i sovrani sono in grado di regnare bene come ha fatto lei e questo è evidente da come sta reagendo il popolo, dall’affetto che sta dimostrando.

Shindler, che nel gennaio 1944 partecipò allo sbarco ad Anzio con gli Alleati per poi proseguire la liberazione del nostro Paese dall’occupazione nazista, prosegue: “Io mi ricordo tutto il suo regno, dal primo giorno, è stata una buona regina, una monarca molto popolare“.

E su Carlo dice: “È una persona intelligente e attenta a tante tematiche, per esempio l’ambiente. La gente diceva che lui parla con i fiori, perché ci passava molto tempo. Non so se sia vero, ma so che farà bene. Ricordo un episodio. A Londra qualche anno fa avevano costruito un palazzo un po’ sporgente che ostruiva la vista della Cattedrale di Saint Paul e Carlo ha preso a cuore questa battaglia, voleva che la visuale su uno dei simboli di Londra fosse ripristinata”.

Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.