montemarciano,-incendio-al-ristorante-“madame”:-locale-sotto-sequestro,-si-indaga-per-dolo-–-centropagina

Montemarciano, incendio al ristorante “Madame”: locale sotto sequestro, si indaga per dolo – CentroPagina

MONTEMARCIANO – Un vasto incendio si è sprigionato alle 5 di ieri al “Madame Beach&Restaurant”, in via lungomare 61 a Marina di Montemarciano. Le fiamme, scaturite dal bar-cucina hanno danneggiato il pavimento e divorato la mobilia, provocando danni ingenti sebbene non sia stata compromessa l’agibilità della struttura. Sul posto, i Vigili del fuoco di Senigallia con diverse squadre che hanno lavorato fino all’ora di pranzo per domare le fiamme e mettere in sicurezza i locali. A lanciare l’allarme, verso le 5, sono state le guardie giurate della Vedetta2/Mondialpol che si sono accorte del fumo durante un servizio di perlustrazione della zona. Sono quindi intervenuti i Carabinieri della locale Stazione e della Compagnia di Senigallia, una volante del Commissariato di Senigallia. Ieri nel primo pomeriggio, i militari hanno apposto i sigilli al locale, attualmente sotto sequestro giudiziario per consentire agli investigatori di eseguire le indagini del caso e anche eventualmente delle perizie tecnico-scientifiche. A creare allarme è l’ipotesi del dolo: infatti all’interno del locale è stata rinvenuta una tanica di benzina vuota e una porta laterale presentava segni di effrazione. Sono in corso di quantificazione i danni. I vigili del fuoco hanno appurato che l’edificio è comunque agibile. Le indagini sono in corso da parte dei carabinieri della Compagnia di Senigallia.

L’allarme è scattato verso le 5
Le indagini sono condotte dai carabinieri
Il locale è stato posto sotto sequestro giudiziario

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.