mitigazione-rischio-idrogeologico,-convegno-sui-lavori-a-tutela-delle-frazioni-stazione-e-san-biagio

Mitigazione rischio idrogeologico, convegno sui lavori a tutela delle frazioni Stazione e San Biagio

Il fosso Scaricalasino

 

Domani, 4 giugno alle ore 19 ad Osimo Stazione, nel piazzale della Ex MtMotors, al civico 22 della Statale 16, sarà presentato l’avvio ai lavori delle vasche di espansione a tutela della frazione più popolosa di Osimo e per quella di San Biagio. A farlo sarà l’avvocato Netti per il Consorzio di Bonifica regionale che farà le opere e sarà presente il presidente del Consiglio regionale, Dino Latini,«che ha fortemente voluto tale opera già dall’amministrazione delle Liste Civiche. Presente anche il dirigente regionale del servizio ambiente e tutela del territorio Ing. Stefano Stefoni. – fa sapere Monica Bordoni dell’associazione culturale ‘Hub Osimano’- Il finanziamento di circa 6 milioni di euro, degli 11 arrivati sono fermi dal 2008. Grazie alle amministrazioni delle Liste civiche e all’allora presidente della commissione bilancio regionale, Dino Latini, si arrivò ad un contributo ulteriore di 600 mila euro, per dare completezza al progetto, fermato senza motivo dal 2014 al 2020. Solo dallo scorso ottobre il progetto è ripartito: ci sono voluti 13 anni. Oggi siamo fieri, grazie alla nostra costanza nel chiedere e al nostro sguardo attento verso la tutela per il territorio, di sapere che Osimo Stazione sarà messa in sicurezza. Un segnale, appunto, di tutela dell’ambiente e dello sviluppo temperato alle esigenze ecologiche e naturali». L’evento è aperto a tutta la cittadinanza che vorrà ascoltare ed intervenire sulla presentazione del progetto che vede a breve l’avvio dei tanto attesi lavori.

A 14 anni dall’alluvione arriva l’ok per le vasche di espansione nell’area del fosso Scaricalasino

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *