Un condomino si prendeva cura del verde condominiale ma in un modo “un pò particolare”

Due piante di marijuana sono state scoperte e sequestrate degli agenti delle Volanti della Questura di Ascoli Piceno.

Erano coltivate in vaso sul terrazzo condominiale, all’ultimo piano di un immobile.

Le piante erano particolarmente floride grazie alle temperature elevate di quest’estate e alle cure di un ignoto “pollice verde”

Sono in corso le verifiche da parte delle forze dell’ordine per scovare l’identità di questo giardiniere provetto. E di eventuali aiutanti all’interno del condominio stesso.