Un divieto di avvicinamento per maltrattamenti da parte dei carabinieri del Fermano.

Ieri sera a Monterubbiano i militari della locale Stazione hanno dato esecuzione alla misura cautelare del divieto avvicinamento ai luoghi frequentati dalla parte offesa (una donna della zona) emessa dal gip presso il Tribunale di Fermo per il reato di maltrattamenti in famiglia a carico di un 55enne che da mesi usava violenza contro la moglie.

Il provvedimento è stato emesso dall’Autorità Giudiziaria che ha condiviso l’esito degli accertamenti condotti dai carabinieri, avviati a seguito della denuncia presentata dalla donna.