l’arma-jesina-in-lutto,-e-morto-l’ex-appuntato-benedetto-giustozzi

L’Arma jesina in lutto, è morto l’ex appuntato Benedetto Giustozzi

La caserma dei carabinieri di Jesi; L’ex appuntato Giustozzi

JESI Lutto alla Compagnia Carabinieri di Jesi dove colleghi ex colleghi piangono la scomparsa dell’ex appuntato Benedetto Giustozzi, 77 anni. Il militare, originario di Tolentino, ha trascorso oltre trent’anni di servizio al Radiomobile di Jesi. Si è spento venerdì all’ospedale Carlo Urbani dove era ricoverato a causa di una malattia. Si è congedato verso la fine degli anni Novanta.

La notizia del decesso, rimbalzata ieri in città, ha destato commozione e dolore specie alla caserma jesina dove ha lasciato un bel ricordo di sé, come militare ma soprattutto come persona. Lascia nel dolore la moglie Emiliana Moretti e il figlio Fabio, tanti amici ed ex colleghi che ora si stringono con commozione ai suoi cari. «Era il classico Carabiniere di una volta, dedito anima e cuore all’Arma, all’istituzione e alla tutela del cittadino, oltre che alla famiglia», il ricordo dei colleghi che si stringono alla famiglia e che parteciperanno all’ultimo saluto. La camera ardente è stata allestita presso la Sala del Commiato Ciccoli e Brunori, in via Don Battistoni, visitata in queste ore da tanti amici. I funerali saranno celebrati lunedì alle 15,30 nella chiesa di San Francesco d’Assisi, poi la tumulazione al cimitero comunale.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.