la-riconoscenza-di-ancona-nella-civica-benemerenza-assegnata-all'ammiraglio-morelli-–-cronache-ancona

La riconoscenza di Ancona nella civica benemerenza assegnata all'ammiraglio Morelli – Cronache Ancona

LA FESTA DEL MARE è proseguita in piazza della Repubblica dove nel tardo pomeriggio di oggi il sindaco Valeria Mancinelli e il comandante del porto De Carolis hanno consegnato la pergamena all’alto ufficiale da dicembre 2021 in congedo per sopraggiunti limiti d’età- FOTO/VIDEO

Print Friendly, PDF & Email

Prima dell’inizio del concerto gratuito offerto dalla Fisorchestra Marchigiana per la Festa del Mare 2022, nel tardo pomeriggio di oggi sulla scalinata del teatro delle Muse il sindaco di Ancona Valeria Mancinelli ha consegnato l’attestato della civica benemerenza, all’ammiraglio Enrico Moretti, che non aveva potuto prendere parte alla cerimonia del 4 maggio durante i festeggiamenti di San Ciriaco 2022.L’ammiraglio Moretti ha ricevuto la pergamena dalla mani dell’attuale comandante del porto De Carolis, come riconoscimento per il lavoro svolto come direttore marittimo di Ancona, fornendo un significativo contributo per elevare ulteriormente l’economia locale e il prestigio del capoluogo fino a dicembre 2021, data del suo congedo per sopraggiunti limiti d’età.

«La nostra città è stata piacevolmente invasa da una marea di persone per la festa del mare – ha esordito la sindaca di Ancona introducendo la cerimonia davanti a una piazza della  Repubblica gremita di persone – Tante persone che si stanno godendo questa bella serata. Abbiamo ripreso questo appuntamento della Festa del Mare dopo la rinuncia forzata di due anni. Una festa così sentita perché parte integrante della nostra identità e della nostra storia. Il rapporto con il mare è fondante per questa nostra comunità. La festa è tornata alla grande in tutte le sue espressioni con la novità di articolarla, attraverso la Notte Blu, anche in altri luoghi del centro città oltre che del porto antico. E qui, in questo luogo, forse il più simbolico della città, abbiamo voluto consegnare questo riconosvimento all’ammiraglio Moretti».

Prima dell’avvio del concerto si sono succeduti al microfono anche l’arcivescovo Angelo Spina e il prefetto Darco Pellos ha rivolto «un caloroso saluto al pubblico e un ringraziamento a tutte le forze dell’ordine che presidiano il territorio con assiduità e sacrificio, e che sono il nostro baluardo. Sono momenti particolari questi e credo che il messaggio di pace che arriva dalle fisarmoniche della Foosrchestra proprio ora sia più che mai importante considerato che l’Europa e il nostro mondo al momento non possono goderne pienamente».

(Redazione CA)

(foto/video Giusy Marinelli)

Festa del mare, l’arcivescovo Spina: «Dobbiamo proteggerlo e siamo responsabili della sua custodia»

Il prefetto Darco Pellos

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.