jesi:-sold-out-per-fiorella-mannoia,-ancora-biglietti-per-opv-e-nicola-piovani

Jesi: sold out per Fiorella Mannoia, ancora biglietti per OPV e Nicola Piovani

Jesi
OPV (Foto Monica Ramaccioni-Festival delleNazioni 2021)

Sabato 30 luglio alle ore 21 in Piazza Federico II Jesi sarà l’Orchestra di Piazza Vittorio nello show “Dancefloor” ad inaugurare il XXII PERGOLESI SPONTINI FESTIVAL, manifestazione internazionale intitolata ai due grandi compositori che fino 27 settembre propone a Jesi e a Maiolati Spontini un cartellone multilinguistico e multisciplinare.

L’OPV, ensemble multietnico unico nel panorama mondiale, propone un concerto dedicato al ballo, al ritmo e alla musica che supera i generi, gli stili e le nazioni. Sul palcoscenico, la voce di voce Houcine Ataa, Emanuele Bultrini alle chitarre, Giuseppe D’Argenzio al sax tenore e soprano, Duilio Galioto pianoforte e tastiere, Luca Libonati alla batteria, Roman Villanueva alla tromba, Carlos Paz Duque alla voce e flauti andini, Pino Pecorelli al basso elettrico, Raul Scebba alle percussioni, Ziad Trabelsi voce e oud. La direzione artistica e musicale è di Mario Tronco, distribuzione di Mauro Diazzi. L’orchestra è stata fondata nel 2002 da Mario Tronco, con l’idea di creare un’orchestra stabile di musicisti provenienti da diversi paesi e culture. Un progetto che ha ridefinito il concetto stesso di World Music, ispirando decine di esperienze analoghe in Italia e nel mondo. Da questa esperienza, partita dall’ombelico di Roma, dal quartiere dell’Esquilino, sono trascorsi vent’anni di reciproche influenze di generi musicali e complicità tra i musicisti che hanno portato l’Orchestra a uscire dal selciato della musica per abbracciare anche altri ambiti, passando con disinvoltura dal teatro (“Carmen”, “Il Flauto Magico”, “Il Giro Del Mondo in 80 Minuti” e “Don Giovanni”) al cinema (Premio David di Donatello 2020 per le musiche del film “Il Flauto Magico di Piazza Vittorio”), alla musica sacra (“Credo”).

“Dancefloor” passerà in rassegna questo entusiasmante percorso, ripartendo dalle atmosfere de “L’Isola Di Legno” e dai classici del suo repertorio alle composizioni originali in primissima esecuzione -che faranno parte del nuovo disco in uscita in autunno. La scaletta della serata sarà un viaggio tra Paesi, culture e linguaggi. Ci saranno le atmosfere sensuali della cumbia boliviana, le danze berbere, la sacralità nel canto Sufi, i passi cadenzati della musica delle Ande, certe atmosfere caratteristiche degli anni ’60 Italiani, l’Afro Beat e la scanzonata allegria del reggae arabo.

La sera seguente, domenica 31 luglio ore 21, il Festival prosegue sempre in Piazza Federico II con il concerto di Fiorella Mannoia nell’ambito del nuovo tour “La versione di Fiorella tour 2022”. La serata prende il nome dall’omonimo programma che la Mannoia ha condotto su Rai 3 dal 25 ottobre scorso, in seconda serata, e vede l’artista tornare sul palco con la sua band, dopo i concerti tenuti la scorsa estate, per interpretare i brani che hanno contraddistinto la sua carriera, dagli inizi fino all’ultimo album “Padroni di Niente”. Ad accompagnare Fiorella sul palco durante il tour i musicisti Diego Corradin alla batteria, Claudio Storniolo al pianoforte e alle tastiere, Luca Visigalli al basso, Max Rosati e Alessandro “DOC” De Crescenzo alle chitarre, Carlo Di Francesco alle percussioni e alla direzione musicale di tutto lo spettacolo.

Nicola Piovani, vincitore del Premio Oscar per la colonna sonora del film “La Vita è bella” di Roberto Benigni, si esibirà sul palcoscenico di Piazza Federico II mercoledì 3 agosto ore 21, protagonista di un racconto musicale con l’esecuzione di brani inediti e altri più noti, riarrangiati per l’occasione. “La musica è pericolosa – Concertato” è un racconto musicale, narrato dagli strumenti che agiscono in scena – pianoforte, contrabbasso, percussioni, sassofono, clarinetto, chitarra, violoncello, fisarmonica. A scandire le stazioni di un viaggio musicale in libertà, Piovani racconta al pubblico il senso di questi frastagliati percorsi che l’hanno portato a fiancheggiare il lavoro di De André, di Fellini, di Magni, di registi spagnoli, francesi, olandesi, per teatro, cinema, televisione, cantanti strumentisti, alternando l’esecuzione di brani teatralmente inediti a nuove versioni di brani più noti, riarrangiati per l’occasione. Sul palcoscenico, con Nicola Piovani alla direzione e al pianoforte, saranno Marina Cesari al sax e clarinetto, Pasquale Filastò al violoncello e alla chitarra, Pietro Pompei alla batteria/percussioni, Carmine Iuvone al contrabbasso, Sergio Colicchio tastiere. Produzione Fondazione Musica per Roma.

Il concerto di Fiorella Mannoia è sold out, mentre sono ancora disponibili i biglietti per l’Orchestra di Piazza Vittorio e per il concerto di Nicola Piovani.

Nella Piazza Federico II che accoglierà i tre concerti – come pure lo spettacolo di Ottavia Piccolo del 2 agosto in occasione del conferimento del “Premio Moriconi” – sono stati sistemati il palco, la tribuna e il parterre.

Con apposita ordinanza del Comune di Jesi, nei giorni di spettacolo, il 30, 31 luglio e 2, 3 agosto 2022 è stata disposta la totale chiusura al traffico di Piazza Federico II e vie limitrofe dalle ore 19.30 alle ore 24. In tali orari i residenti potranno raggiungere le proprie abitazioni solo a piedi.

I varchi di accesso per transitare a piedi in Piazza Federico II saranno presidiati da personale addetto al controllo accessi della Fondazione Pergolesi Spontini.

Solo coloro che sono muniti di biglietto (unico titolo valido per l’accesso allo spettacolo) potranno sostare all’interno dell’area di spettacolo, occupando i posti seduti loro assegnati. Non sono previsti posti in piedi.

Negli orari di apertura previsti, l’accesso al Museo Federico II e al Museo Diocesano sarà sempre garantito ai visitatori e agli addetti, attraverso i varchi di ingresso presidiati.

Nei giorni di spettacolo, dalle ore 19, la biglietteria sarà allestita all’ingresso della Salara (Biblioteca Planettiana – Via Pergolesi)

Il Festival Pergolesi Spontini è organizzato dalla Fondazione Pergolesi Spontini con il sostegno di Ministero della Cultura – Regione Marche, Soci Fondatori Comune di Jesi e Comune di Maiolati Spontini, Partecipante Aderente Comune di Monsano, Partecipante Sostenitore Camera di Commercio delle Marche. Trevalli Cooperlat educational partner. Si ringraziano EMME TRE SRL e tutti i MECENATI 2022 per il contributo erogato tramite Art Bonus.

Tutto il programma è sfogliabile su

https://online.fliphtml5.com/rljho/otfy/#p=1

Info: www.fondazionepergolesispontini.com

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.