jesi-(ancona),-madre-90enne-e-figlia-60enne-massacrate-di-botte-nei-campi

Jesi (Ancona), madre 90enne e figlia 60enne massacrate di botte nei campi

La 90enne è stata ripetutamente colpita con pugni e calci. La figlia è accorsa e ha trovato la madre a terra ma poi a sua volta è stata picchiata dallo stesso giovane che poi è fuggito scavalcando cancelli e le reti. La 90enne, ferita e con il viso tumefatto, è stata portata in codice rosso all’Ospedale Carlo Urbani di Jesi, per condizioni preoccupanti: era stata fatta alzare anche l’eliambulanza per il trasporto all’ospedale di Torrette ad Ancona, poi la donna è stata invece ricoverata nel nosocomio più vicino.

 

Quando sono arrivati i soccorsi l’aggressore era ancora in zona, e sono iniziate le ricerche dei carabinieri di Jesi che stanno battendo la zona. Sul posto sono intervenuti l’automedica di Jesi, la Croce Verde di Jesi e diverse pattuglie dell’Arma.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.