irccs:-il-governo-si-e-impegnato-a-valorizzare-il-personale-di-ricerca-sanitaria.

IRCCS: il Governo si è impegnato a valorizzare il personale di ricerca sanitaria.

Approvato importante ordine del giorno della deputata pentastellata, Stefania Mammì, che mira alla valorizzazione del personale di ricerca sanitaria IRCCS.

On. Stefania Mammì (M5S): “Nel corso dell’esame in Aula per l’approvazione del disegno di legge delega al Governo per il riordino della disciplina degli IRCCS è stato approvato l’ordine del giorno, a mia prima firma e sottoscritto dagli altri componenti della Commissione Affari Sociali alla Camera, con cui il Governo si assume l’impegno di svolgere delle iniziative per garantire la valorizzazione del personale della ricerca sanitaria degli IRCCS di diritto pubblico e degli Istituti zooprofilattici sperimentali pubblici (IZS) a partire dalla prossima Legge di Bilancio.

Ho messo in luce tutte le criticità

che affliggono questa categoria di ricercatori, a partire dalla necessità di trovare un rimedio alla situazione di precarietà dei rapporti di lavoro.

Ritengo che sia indispensabile stabilizzare e inquadrare adeguatamente il personale della ricerca sanitaria per offrire una giusta valorizzazione di queste figure e garantire la competitività degli IRCCS sia a livello nazionale che all’estero.

Ho, inoltre, impegnato il Governo a intervenire normativamente per definire delle adeguate quote di dotazioni organiche di personale della ricerca sanitaria e per introdurre un ruolo dirigenziale per la ricerca sanitaria”, conclude la deputata del Movimento Cinque Stelle, Stefania Mammì.

L’articolo IRCCS: il Governo si è impegnato a valorizzare il personale di ricerca sanitaria. proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.