inseguimento-alla-baraccola:-arrestati-due-giovani-trovati-con-700-grammi-di-hashish-–-cronache-ancona

Inseguimento alla Baraccola: arrestati due giovani trovati con 700 grammi di hashish – Cronache Ancona

ANCONA – Notata la Gazzella dei carabinieri di Brecce Bianche, i ragazzi hanno accelerato cercando di sfuggire ai carabinieri e raggiungere il casello autostradale. Nel frattempo hanno gettato dal finestrino della Polo 7 panetti contenenti la sostanza stupefacente poi recuperata e sequestrata

Print Friendly, PDF & Email

I panetti di hashish sequestrati dai carabinieri di Brecce Bianche

Viaggiava lungo via I maggio, all’altezza della rotatoria della Baraccola, quando a notare la Volkswagen Polo sono stati, nella giornata di ieri, i carabinieri di Brecce Bianche ai quali è apparsa sospetta per l’andatura incerta che teneva.

Immediatamente i militari dell’Arma hanno tentato di avvicinarla per mostrare l’Alt e quindi fermarla.

Gli occupanti della Polo, non appena notata la Gazzella che si avvicinava, hanno subito accelerato col chiaro intento di fuggire.

Cercando di far perdere le proprie tracce e aumentare la velocità, si sono diretti verso il casello dell’autostrada ma rendendosi conto che i carabinieri erano sempre più vicini, hanno iniziato a lanciare qualcosa dal finestrino.

Nel frattempo erano intervenute anche altre pattuglie di Brecce Bianche e l’auto è stata fermata.

Recuperati, pochi istanti dopo, anche gli involucri gettati in strada dall’auto. Nella vettura sono stati trovati due giovani: un 22enne di Ancona e un 27enne di Osimo.

I pacchetti recuperati erano invece ben 7 panetti di hashish, per un totale di 700 grammi.

Per i due giovanissimi è scattato l’arresto ed entrambi sono stati posti ai domiciliari in attesa della convalida per direttissima tenutasi questa mattina in tribunale.

Il giudice ha convalidato l’arresto e disposto, per entrambi, l’obbligo di dimora e di firma con autorizzazione ad uscire per recarsi a lavoro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.