infermieri,-oss-e-professioni-sanitarie:-arrivano-gli-aumenti-con-l'approvazione-del-contratto-2019-2021.

Infermieri, OSS e Professioni Sanitarie: arrivano gli aumenti con l'approvazione del Contratto 2019-2021.

Infermieri, Ostetriche, OSS, Professioni Sanitarie, Amministrativi e Tecnici: presto arriveranno gli aumenti con l’approvazione del CCNL 2019-2021.

Come annunciato da Antonio Naddeo, presidente dell’ARAN, il nuovo Contratto Nazionale Collettivo di Lavoro del Comparto Sanità 2019-2021 potrebbe essere firmato già a fine settembre, subito dopo le elezioni politiche. Se ciò accadrà arriveranno aumenti stipendiali sostanziosi per Infermieri, Infermieri Pediatrici, Ostetriche, Operatori Socio Sanitari, Professioni Sanitarie, Amministrativi e Tecnici.

Ad essere interessati dagli aumenti, quindi, sono quattro settori del pubblico impiego: le funzioni centrali di cui fanno parte ministeri e le agenzie fiscali come le Entrate, gli enti locali, la sanità e la scuola.

Gli arretrati, spieghiamolo bene, comprendono gli anni dal 2019 al 2021 e i primi dieci mesi del 2022. Nei mesi scorsi già alcuni lavoratori dei ministeri avevano ricevuto gli arretrati. Ora tocca agli Infermieri e a tutti le altre categorie facenti parti del cosiddetto Comparto Sanità.

Facciamo degli esempi: gli Infermieri e gli Infermieri Pediatrici che lavorano in Aziende sanitarie locali, Aziende Ospedaliere e strutture assimilabili del Servizio Sanitario Nazionale (parliamo di settore pubblico) avranno un aumento medio che va da 2.268 euro lordi a 3.135 euro. Stessa sorte ci sarà per Ostetriche e Professioni Sanitarie. Un po’ meno percepiranno Operatori Socio Sanitari, Amministrativi e Tecnici.

E non è tutto, per i soli Infermieri ed Infermieri Pediatrici vi è la cosiddetta indennità di specificità, che porterebbe gli aumenti dai 3777 euro ai 4736 euro. Tutto dipende dal livello contrattuale di ognuno.

Non resta che attendere, se sono rose fioriranno.

Leggi anche:

A fine settembre nuovo contratto Infermieri, OSS e Professioni Sanitarie. Lo annuncia Naddeo (ARAN).

Infermieri, OSS e Professioni Sanitarie: arrivano aumenti fino a 205 euro dal rinnovo del contratto.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.