il-villa-musone-pronto-per-il-campo:-«lavoriamo-bene,-dando-il-massimo»-–-cronache-ancona

Il Villa Musone pronto per il campo: «Lavoriamo bene, dando il massimo» – Cronache Ancona

LORETO – Il primo impegno ufficiale dei Villans è fissato per il 18 settembre ma le due settimane che lo precedono saranno ricche di appuntamenti. Agushi crede nei suoi ragazzi: «Ci mettono impegno. La Coppa Marche ci troverà pronti»

Print Friendly, PDF & Email

Mister Agushi in campo

E’ tutto pronto per la nuova stagione del Villa Musone, coi ragazzi di mister Gentin Agushi che giocheranno la loro prima partita di Coppa Marche il prossimo 18 settembre.

Il team affronterà la perdente tra Loreto e la Real Cameranese, in un girone che Agushi definisce «affascinante, con partite da giocare seriamente e nel modo migliore».

Una sfida impegnativa, certo, che il Villa Musone è però pronto ad affrontare nel pieno delle sue forze.

Lo dimostrano gli esiti degli allenamenti di questi giorni, col tecnico gialloblu che crede nei suoi uomini. «Stiamo lavorando bene. I ragazzi ci mettono impegno. Man mano stiamo facendo progressi sul fronte della forza e della resistenza. E’ un lavoro completo, propedeutico a farci trovare pronti in Coppa Marche» dice Agushi, che commenta positivamente le opportunità offerte dal riposo concesso al Villa Musone, che farà il suo esordio con una settimana di ritardo: «Possiamo lavorare ancora di più per arrivare al top all’inizio del campionato».

Nelle due settimane che li separano dalla prima sfida “ufficiale”, i Villans si concederanno anche alcuni allenamenti congiunti, come quello svolto col Csi Recanati, che fungeranno da banco di prova per il mister ed i suoi ragazzi.

«Cercheremo di lavorare passo per passo, tra allenamenti e amichevoli. Il lavoro prosegue e proseguirà ma abbiamo le idee chiare ed i ragazzi sono molto disponibili. E’ un impegno propedeutico a farci trovare pronti quando sarà necessario» commenta l’allenatore dei gialloblu che conclude: «L’obiettivo è continuare a migliorare, perché quello che fai in preparazione lo ritroverai all’inizio del campionato. Ecco perché cercheremo di dare il meglio di noi, faremo di tutto per performare alla grande. Come abbiamo fatto sempre. Poi toccherà al campo dirci la sua».

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.