il-citta-di-falconara-ricomincia-a-correre:-taina-santos-e-nathalia-rozo,-citizens-tra-entusiasmo-e-sogno-champions-–-cronache-ancona

Il Città di Falconara ricomincia a correre: Taina Santos e Nathalia Rozo, Citizens tra entusiasmo e sogno Champions – Cronache Ancona

FALCONARA – Presentata la rosa 2022/2023 davanti a oltre 100 persone all’hotel Touring e il programma di avvicinamento alla prima di campionato del 18 settembre. Al via anche la campagna abbonamenti

Print Friendly, PDF & Email

Le Citizens durante la presentazione

Taina Santos e Nathalia Rozo sono i volti nuovi della squadra di calcio a 5, in serie A, ‘Città di Falconara’ che ieri sera ha presentato i prossimi impegni di quella che, dopo aver recitato il ruolo dell’Asso Pigliatutto nella scorsa stagione (in ordine cronologico: Supercoppa, Coppa Italia, Scudetto Under19 e Scudetto), è chiamata ancora a lottare su più fronti: dalla Supercoppa Italiana (avversario il Real Statte, data da definire) alla Coppa Italia, passando ovviamente per il campionato e senza dimenticare la Futsal Women’s European Champions, la Coppa dei Campioni del futsal che potrebbe essere organizzata proprio nelle Marche come ha annunciato ieri sera il presidente delle Citizens, Marco Bramucci, davanti a oltre 100 persone tra istituzioni, sponsor e tifosi.

Intanto, già da lunedì hanno ripreso gli allenamenti tra PalaBadiali e stadio Roccheggiani.

Mister Massimiliano Neri, confermatissimo sulla panchina, avrà a disposizione il gruppo storico a partire da capitan Sofia Luciani, Erika Ferrara, Isa Pereira, Taty, i portieri Angelica Dibiase e Anthea Polloni, la giovane Silvia Praticò e il bomber Rafa Pato Dal’maz.

A tutte loro le parole d’incoraggiamento del sindaco Stefania Signorini, dell’assessore allo Sport, Raimondo Baia, del consigliere della Divisione Calcio a 5, Andrea Farabini, e di Tarcisio Pacetti, totem sportivo cittadino, già ds della Pallavolo Falconara degli anni d’oro della Serie A e della Coppa Cev 1986.

I NUOVI ARRIVI

Brasiliana nazionalizzata italiana, tanto che quest’estate ha ricevuto anche la chiamata azzurra della Nazionale di Beach Soccer, la 32enne Taina Franciele Dos Santos Mioso porta in dote oltre 100 gol messi a segno nella Serie A italiana tra Cagliari, Ternana, Olimpus (con il quale ha vinto la Supercoppa 2017), Virtus Ragusa, Bisceglie, lo scorso anno, Bitonto oltre a una breve parentesi nel Salinis dello Scudetto 2018/2019. Laterale o pivot, vestirà la maglia con il numero 20.

«Sono contenta di poter far parte di un progetto ambizioso tra tante campionesse – le sue prime parole – ed è un grande piacere ritrovare compagne come Taty, Pato e Rozo con le quali ho già giocato a Salinis. Voglio dare il mio contributo per continuare a dare gioie e soddisfazioni a questa società e a questa piazza che rende ogni partita unica. Dopo le mie vacanze molto impegnative con i miei progetti in beneficenza (Taina è testimonial di progetti benefici per sostenere le famiglie in difficoltà e avviare i bambini brasiliani allo sport, ndr) e non solo, non vedo l’ora di iniziare perché so che una società come Falconara non farà a meno che valorizzare i miei sforzi e la mia professionalità. Voglio anch’io scrivere la nuova storia di questa società che cresce ogni anno».

L’under 19 con mister Mosca

Era già al PalaBadiali ma su sponda opposta per contendere lo scudetto alle Citizens, l’ex Pescara Nathàlia Rozo. Anche lei brasiliana, 28 anni, è in Italia dal 2017 con le maglie del Salinis campione d’Italia 2018/2019, del Bisceglie e, appunto, Pescara. Laterale col vizio del gol (66 centri in Serie A), vestirà la maglia numero 7.

«Sono contentissima di essere qui – ha detto a caldo -. Ho avuto Falconara come avversario e conosco la forza che ha questa squadra capace di conquistare risultati e arrivare in alto. Da fuori vedevo una forza immensa e ora cercherò di contribuire per continuare a conseguire quei risultati. Abbiamo iniziato adesso il nostro percorso però mi trovo bene e sono molto fiduciosa».

I PROSSIMI APPUNTAMENTI

Sarà un periodo intenso quello che accompagnerà le falchette verso l’esordio in campionato del 18 settembre, al PalaBadiali contro la neopromossa Irpinia.

Già domani le Citizens voleranno in Spagna per partecipare al secondo Torneo Internacional De Fútbol Sala Femenino, quadrangolare al quale partecipano anche il Burela, miglior club al mondo agli ultimi due Futsal Awards, il Torreblanca Melilla C.F. dell’asso Amandinha e il Cidade Das Burgas.

Semifinale sabato 3 alle 20.30 contro il Burela, finalina e finalissima previste per domenica 4, rispettivamente alle 16 e alle 19.30. Mercoledì 7 Neri, Taty e Pato sono attesi a Roma per ricevere i premi 5TAR Futsal attribuiti da giuria tecnica e voto popolare ai migliori interpreti della scorsa stagione.

Ancora, sabato 10, preview del Falconara Sport Day, Andrea Mosca, mister dell’Under 19 scudettata, terrà un allenamento aperto a tutte le ragazze dai 5 ai 19 anni che vogliono avvicinarsi a questo sport. Appuntamento al PalaBadiali dalle 16 alle 18.30. Domenica 11 Citizens in Umbria per l’amichevole contro l’Atletico Foligno (A2) mentre il 13 si terrà al PalaBadiali un evento sportivo in collaborazione con l’Italservice Pesaro. Le due realtà marchigiane al vertice del futsal nazionale hanno deciso di collaborare. Un’unione d’intenti suggellata anche ieri dalla presenza del direttore Nicola Munzi al Touring. Domenica 18 sarà subito campionato ma tra pause nazionali e dirette Sky per ritrovare le ragazze di Neri tra le mura amiche occorrerà attendere il 20 novembre. Nel mentre ci sarà anche il tempo, il 25 settembre, per un’amichevole contro la Virtus Romagna (A2).

LA CAMPAGNA ABBONAMENTI

Tra l’8 settembre e il 6 novembre si potranno acquistare gli abbonamenti alla Stagione 2022/2023 attraverso il circuito VivaTicket o presso i centri convenzionati. A Falconara si potranno trovare alla Tabaccheria dell’Auditorium di via Marsala, 46.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.