gli-oss-non-hanno-alcuna-intenzione-di-diventare-infermieri.

Gli OSS non hanno alcuna intenzione di diventare Infermieri.

Gentile redazione di AssoCareNews.it,

è una testata molto seguita da chi opera come professionista sanitario. Ma proprio per questo, siamo in tanti a chiederci quale sia il motivo di tanto malcelato supporto riconoscitivo verso gli OSS.

Personalmente credo che sia una professione di tutto rispetto e fondamentale nel sistema sociosanitario, ma perché insistere con queste rivendicazioni di livello quando nessuno di questi OSS accetterebbe di avanzare di livello in cambio di un percorso di laurea triennale?

L’Oss non ha la formazione di un infermiere o di un assistente sanitario, quindi, di cosa stiamo parlando?

Inoltre il problema legato all’abuso della professione infermieristica degli Oss è perlopiù legato alla realtà privata, Rsa e case di riposo, non nel pubblico.

Quindi il problema non è riconoscere un livello contrattuale superiore, bensì lottare, controllare ed impedire che gli Oss esercitino competenze per le quali non sono stati formati.

La Legge Bianco-Gelli parla chiaro, e vorremmo che per il bene di tutti, soprattutto per il bene del paziente, questa venisse rispettata.

Peli Elda​, Lettrice

Redazione AssoCareNews.it

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *