Controlli e sicurezza della Polizia nel territorio ascolano

Brutta storia di scarsa integrazione per un gruppo di giovanissimi migranti nell’anconetano.

Erano accampati in piazza Sant’Antonio, pronti a trascorrere la notte all’aperto, quando sono stati individuati dalla polizia locale di Falconara Marittima.

Si tratta di tre ragazzini nordafricani, che hanno riferito di non essere ancora maggiorenni e che nella tarda serata di ieri sono stati accompagnati in una comunità di accoglienza per minori.

A segnalare agli agenti la situazione di disagio è stato un collega fuori servizio.

Quando la pattuglia è arrivata sul posto ha constatato che il piccolo gruppo di adolescenti si era sistemato vicino alla casetta dell’acqua, a poca distanza dalla sede della Caritas. I tre, che parlavano solo spagnolo, hanno spiegato di essere sbarcati lunedì scorso in Sicilia dopo una traversata in mare dall’Africa e di aver raggiunto Falconara con mezzi di fortuna.

I tre ragazzini sono stati accompagnati in Questura per l’identificazione e poi in una struttura per minori soli.