fugge-con-motorino-rubato:-preso-ed-arrestato-dagli-agenti

Fugge con motorino rubato: preso ed arrestato dagli agenti

Segnalati liti e schiamazzi ad Ancona. Intervengono le volanti
Una volante della polizia

Ancona – Durante l’attività di controllo del territorio, gli agenti della Squadra Volante, transitando in via Flaminia ad Ancona, notavano in lontananza un motociclo con il gruppo ottico posteriore spento e, per avvisare il conducente, si accostavano al motociclo in marcia.

In tale frangente il motociclo in questione iniziava a marciare contromano fino a che il conducente lanciava il motorino in terra, togliendosi il casco e fuggendo attraverso un’area verde, attigua alla careggiata.

Gli agenti, notando tale manovra, effettuavano subito un’inversione di marcia in totale sicurezza.

Tuttavia, il conducente del motoveicolo riusciva a guadagnarsi la fuga all’interno dell’area verde, lasciando per terra il motoveicolo su cui viaggiava ed il casco. Gli operanti nell’immediatezza effettuavano le ricerche del soggetto in fuga unitamente alle altre Volanti intervenute, con esito negativo.

Successivamente, da controlli esperiti emergeva che il motoveicolo era stato rubato pochi giorni prima. Tramite Sala Operativa veniva contattato il proprietario del motoveicolo, che si portava in loco per la restituzione del mezzo.

Sul posto a pochi passi dal motoveicolo gli agenti rinvenivano un berretto, un paio di occhiali da sole e una penna lasciati dal reo durante la fuga.

Tali oggetti, unitamente al casco, anch’esso abbandonato dal fuggitivo, venivano sequestrati a disposizione del locale Gabinetto di Polizia Scientifica per i rilievi del caso.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *