fabriano-e-le-sfide-del-futuro:-cna-chiama-a-confronto-i-quattro-candidati-sindaco

Fabriano e le sfide del futuro: Cna chiama a confronto i quattro candidati sindaco

Il faccia a faccia organizzato dalla Cna di Fabriano con i 4 candidati sindaco

 

Posti a sedere completamente esauriti per la partecipatissima serata di ieri presso la Sala Ubaldi che ha ospitato l’atteso confronto tra candidati organizzato dalla Cna di Fabriano su cinque macrotemi legati all’artigianato, al commercio e all’imprenditorialità del territorio. Dopo i saluti di rito e una breve ma significativa introduzione di Maurizio Romagnoli, presidente dell’associazione di categoria locale, la parola è passata a Riccardo Silvi, responsabile marketing Cna e abile moderatore della serata, il quale ha iniziato a porre ai quattro candidati i quesiti raccolti attraverso le varie interlocuzioni che l’associazione ha avuto negli scorsi giorni con diversi imprenditori fabrianesi.

da sin. Ioselito Arcioni, Vinicio Arteconi, Daniela Ghergo e Roberto Sorci

Tantissimi spunti e interessanti le prospettive sono emerse – ricorda una nota dell’associazione ei categoria – da chi si candida a diventare il prossimo sindaco della città della carta: Vinicio Arteconi ha parlato dell’istituzione di un “super assessorato” per lo sviluppo economico e l’artigianato che sappia interloquire efficacemente con imprenditori e associazioni di categoria. Roberto Sorci ha sottolineato il chiaro obiettivo di privilegiare il rapporto con l’ente regionale per favorire la realizzazione di quelle infrastrutture essenziali tanto per lo sviluppo economico che per quello turistico dell’area. Joselito Arcioni sul tema della sostenibilità ha prospettato un progetto di ristrutturazione e riqualificazione della stazione ferroviaria di Fabriano nell’ambito del piano di ciclabile interno al Pums. Daniela Ghergo, in ottica di green economy, ha manifestato l’intenzione di istituire un vero e proprio ‘energy manager’ comunale per l’installazione di pannelli fotovoltaici negli edifici di proprietà del Comune.

Il pubblico accorso per ascoltare il dibattito politico tra i 4 competitor alla elezioni comunali 2022 di Fabriano

Al termine dei quesiti, il moderatore ha concesso due minuti a ciascun candidato per un appello al voto. Grande soddisfazione per Marco Silvi, segretario Cna di Fabriano. «Una splendida serata di confronto e informazione di cui andiamo orgogliosi, come associazione di categoria fortemente radicata in questo territorio abbiamo sentito il dovere di organizzare un confronto organico ed utile agli imprenditori fabrianesi, oltre che ai cittadini tutti, in questo momento fondamentale per la città. – ha commentato Silvi – Ci aspettiamo molto dalla prossima amministrazione comunale e sapremo essere il prima linea nei vari tavoli di concertazione che abbiamo già chiesto di convocare insieme alle altre associazioni di categoria per facilitare le relazioni tra la macchina comunale e i titolare d’impresa. Noi ci saremo».

 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.