Vigili del fuoco

Due incendi hanno interessato la nostra regione con diversi ettari andati in fumo senza fortunatamente feriti.

Un incendio divampato nel pomeriggio in località Piticchio di Arcevia (Ancona) ha interessato un campo di orzo e stoppie che si estende per circa quattro ettari, e circa 3mila metri quadrati di bosco adiacente al campo di orzo. In corso l’intervento dei vigili del fuoco con le squadre di Arcevia, Senigallia e Jesi, tre autobotti e due mezzi 4×4, che stanno provvedendo a spegnere le fiamme, bonificando l’area interessata dalle fiamme.

Al momento non risultano danni a persone. Sul posto i Carabinieri Forestali di Senigallia per sentire i testimoni al fine di accertare le cause dell’incendio: le fiamme sarebero partite da scintille prodotte dalla mietitrebbia che ha urtato sassi o altro a terra. Già identificato il conduttore del mezzo

Altro rogo nel pomeriggio in 3 ettari, tra terreno a sterpaglie e sottobosco, nella zona di Valle Senzana (Ascoli Piceno). In azione i vigili del fuoco, con quattro mezzi (due autobotti e due campagnole), e il supporto anche di volontari di Protezione Civile. Incendio spento verso le 18:30.