covid,-ondata-pediatrica-in-calo-al-salesi.-fabiani:-«situazione-in-pronto-soccorso-in-deciso-miglioramento»-–-centropagina

Covid, ondata pediatrica in calo al Salesi. Fabiani: «Situazione in Pronto Soccorso in deciso miglioramento» – CentroPagina

ANCONA – Diminuiscono gli accessi Covid al Pronto Soccorso Salesi di Ancona, che nell’ultimo mese e mezzo era stato messo sotto pressione dalla pandemia, con una ondata di casi pediatrici che non aveva avuto pari nei mesi precedenti. «La situazione in Pronto Soccorso è in deciso miglioramento» dice la dottoressa Elisabetta Fabiani, responsabile del Pronto Soccorso Salesi di Ancona.

«Dopo una fase di stabilizzazione – aggiunge -, da una decina di giorni stiamo vedendo un calo nel numero dei casi di infezione da Sars-Cov-2: dai 7-8 casi al giorno, che vedevamo tra luglio e la prima quindicina di agosto, un numero più elevato rispetto alle precedenti ondate, siamo passati a 2-3 casi al giorno».

Secondo Fabiani «l’ondata pediatrica di casi Covid sI sta attenuando e la situazione sta volgendo al meglio, anche se tardivamente rispetto all’ondata di casi nella popolazione adulta». Una «super ondata», quella estiva, «imprevista e che ci ha tenuti impegnati da giugno».

L’estate, evidenzia Fabiani, ha segnato il ritorno alla normalità: «C’è stata una riapertura completa delle attività, dei centri estivi, il ritorno delle vacanze e della socialità senza mascherina, un terreno di battaglia in vista dell’inverno. Abbiamo visto anche numerosi casi di re-infezioni, contratte anche tre volte».

La fascia d’età in cui si registra il maggior numero di infezioni resta quella colpita anche dalle precedenti ondate, «pre-scolare e scolare, con quadri sintomatologici caratterizzati da disturbi gastrointestinali e febbre».

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.