Sono arrivati i primi casi di variante Delta nelle Marche.

Questi casi sono stati individuati dal laboratorio di Virologia degli Ospedali Riuniti di Ancona in tre campioni provenienti da Fermo e Senigallia. Si tratta di altrettante donne (due straniere a Fermo e una italiana a Senigallia) non vaccinate.

Nei giorni scorsi si era parlato anche di altri casi in altre località, però non passati per il Laboratorio di Virologia anconetano, che sta monitorando i tamponi positivi al covid 19 alla ricerca di varianti e mutazioni. “Era solo questione di tempo” sostengono gli esperti per ora cauti su quello che potrebbe succedere nelle prossime settimane.