controlli-a-senigallia:-arrestato-un-uomo,-segnalati-tre-giovani-con-hashish-e-sanzionati-due-ubriachi

Controlli a Senigallia: arrestato un uomo, segnalati tre giovani con hashish e sanzionati due ubriachi

Controlli della polizia a Senigallia (Archivio)

Sono stati diversi i pattugliamenti effettuati sul territorio dai poliziotti del Commissariato di Senigallia, anche in considerazione dell’evento internazionale Summer Jamboree che ha attirato in città migliaia di turisti e curiosi.
Controlli, nel fine settimana, sono stati svolti nei luoghi frequentati dai giovani, dove sono emersi episodi di uso di sostanze stupefacenti.
In un primo caso gli agenti della Squadra Volante, la scorsa notte, ha fermato in centro un veicolo con alla guida un 20enne lombardo, in vacanza, apparso agitato alla vista dei poliziotti. Poco dopo è stato infatti trovato in possesso di un involucro contenete hashish. Il giovane è stato segnalato come assuntore e gli è stata ritirata la patente
Nel corso di un controllo in zona ospedale, è stata fermata un’altra auto con a bordo due 20enni del pesarese. Il conducente è stato trovato in possesso di una piccola quantità di hashish subito sequestrata. Il giovane è stato segnalato.
Sempre la polizia ha rintracciato due 18enni lombardi, uno dei quali trovato in possesso di diversi grammi sempre di hashish. Sequestrata anche in questo caso, è scattata la segnalazione alla prefettura.
Durante un servizio di ordine pubblico per l’evento Summer Jamboree, in zona Ponte Garibaldi, la polizia è interveniva poiché un uomo molestava i passanti, continuando anche alla vista degli agenti. Calmato e allontanato, è stato sanzionato per ubriachezza molesta.
Un 40enne veneto invece, che già nei giorni scorsi aveva creato notevoli problemi in città legati all’abuso dell’alcol, controllato in centro nella mattinata, è risultato palesemente ubriaco, creando disturbo ai passanti Bloccato con difficoltà dai poliziotti poiché dava in escandescenze, è stato richiesto l’intervento del 118. Accompagnato in ospedale, poiché continuava ad essere aggressivo e a minacciare chiunque, è stato denunciato per i reati di resistenza a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio, quindi sanzionato per ubriachezza. Gli è stato anche notificato il provvedimento del questore di Ancona di divieto di ritorno a Senigallia.
Infine, è stato eseguito anche un provvedimento di arresto nei confronti di un 35enne straniero, da tempo presente a Senigallia e con diversi precedenti per reati contro il patrimonio e la persona, rintracciato dalla polizia.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.