Controlli a Lido Tre Archi di Fermo, 20enne denunciato per ricettazione

controlli-a-lido-tre-archi-di-fermo,-20enne-denunciato-per-ricettazione

La Polizia opera un arresto

Nel pomeriggio di martedì 6 aprile la Polizia di Stato di Fermo ha fermato un ventenne di nazionalità straniera, notato dei pressi di un posto di blocco istituito a Lido Tre Archi.

Dopo aver notato la presenza delle forze dell’ordine, il ragazzo ha tentato di fuggire in sella alla bicicletta da donna che stava conducendo: in seguito, vistosi braccato, egli ha abbandonato il mezzo a due ruote preferendo scappare a piedi, venendo tuttavia raggiunto e bloccato.

I successivi accertamenti compiuti a suo carico hanno fatto emergere la sua posizione di irregolare sul territorio italiano. Il giovane, originario dell’Africa settentrionale, è stato dunque segnalato all’autorità competente in materia affinché quest’ultima provveda alla sua espulsione dal Paese. Nei suoi confronti sono inoltre scattate una sanzione per l’inosservanza delle norme anti-Covid e una denuncia per ricettazione: la bicicletta trovata in suo possesso è stata invece sequestrata per poter poi essere riconsegnata alla legittima proprietaria.