civiche-benemerenze,-premiata-anche-la-carabiniera-martina-pigliapoco-–-cronache-ancona

Civiche benemerenze, premiata anche la carabiniera Martina Pigliapoco – Cronache Ancona

OSIMO – Venerdì sera in Piazza del Comune la 26enne che ha salvato una donna sul ponte tibetano di Perarolo riceverà la medaglia d’oro insieme alla Mait Spa e all’Osimana Calcio. Conferita la cittadinanza onoraria all’astrofisica Francesca Faedi e al rettore Univpm Gin Luca Gregori. Intanto domani in Comune sarà consegnata la ‘mezione speciale’ al pallavolista Leandro Mosca, campione del mondo con l’Italvolley

Print Friendly, PDF & Email

Martina Pigliapoco riceve l’onorificenza dalla mani del presidente Sergio Mattarella

Tre medaglie d’oro di civica benemerenza, due pergamene per il conferimento della cittadinanza onoraria. Tradizione rispetta per la cerimonia che premia i cittadini osimani che si distinti per meriti e consegna le chiavi della città a nuovi osimani. Quest’anno si svolgerà venerdì prossimo 16 settembre alle ore 21 in Piazza del Comune.

L’Amministrazione comunale ha deciso di consegnare la civica benemerenza a Martina Pigliapoco, la carabiniera osimana 26enne che il 4 ottobre 2021 ha salvato una giovane donna intenzionata a lasciarsi cadere nel vuoto dal ponte tibetano di Perarolo, in Veneto. Un gesto di coraggio premiato anche dal presidente Sergio Mattarella che l’ha nominata Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica italiana. Saranno insignite della civica benemerenza anche l’azienda Mait spa e l’Usd Osimana Calcio. Il club quest’anno ha festeggiato il centenario della nascita.

Leandro Mosca

Diventeranno invece cittadini onorari di Osimo Francesca Faedi, astrofisica, ricercatrice dell’Università di Urbino e componente del Cda della Fondazione Occhialini, nominata anche lei dal capo dello Stato Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica italiana che ha partecipato a tanti webinar con OsimoLab, e il rettore della Università Politecnica delle Marche, Gian Luca Gregori. Domanti mattina alle ore 11, intanto  presso la Sala Vivarini del Comune il sindaco Simone Pugnaloni consegnerà la  “menzione speciale per lo sport” all’atleta osimano 22enne  Leandro Mosca, campione del mondo con la nazionale italiana di volley. Alla cerimonia saranno presenti tra gli altri il presidente Coni Marche, Fabio Luna, il presidente Fipav Marche, Fabio Franchini e gli atleti della Volley Libertas Osimo.

Questa settimana entrano nel vivo i festeggiamenti patronali con la mostra mercato, il concerto di Alika Ayane . Da ricordare che in occasione delle manifestazioni pubbliche resterà in vigore l‘ordinanza che vieta la vendita di bevande alcoliche in contenitori di vetro o lattine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.