choc-alla-stazione-di-falconara:-«c'e-un-morto-lungo-i-binari»-–-cronache-ancona

Choc alla stazione di Falconara: «C'è un morto lungo i binari» – Cronache Ancona

FALCONARA – La vittima, un 61enne del Lazio, è stata notata dal passeggero di un treno proveniente da Nord. Si è trattato di un gesto volontario

Print Friendly, PDF & Email

La salma dell’uomo è stata portata a Torrette

Tragedia e choc alla stazione di Falconara nella prima mattinata di oggi.

Un uomo è stato trovato privo di vita, legato alle scalette utilizzate dagli operai per salire sui pali semaforici necessari a regolare il traffico ferroviario, collocati lungo i binari. Le modalità fanno propendere ad un gesto estremo.

Il corpo dell’uomo è stato notato questa mattina intorno alle 8 dal passeggero di un treno che viaggiava in direzione di Ancona e che dal finestrino ha notato la figura di una persona, immobile davanti al palo e in un punto decisamente insolito per un non addetto ai lavori. Dato che il treno, lungo quel tratto viaggiava a velocità moderata poiché in prossimità della stazione falconarese, il passeggero è riuscito a notare che quella persona si era tolta la vita.

Quando il convoglio è giunto alla stazione di Ancona, il passeggero ha subito fatto la segnalazione al posto Polfer.

Il luogo della tragedia

Gli agenti della polizia Ferroviaria sono immediatamente andati a verificare riscontrando purtroppo la veridicità della segnalazione e chiamando il medico legale, Loredana Buscemi.

Il decesso, stando alle prime informazioni, sarebbe avvenuto nella serata o nella notte di ieri. L’uomo, un 61enne originario e residente a Orte, nel Lazio, avrebbe raggiunto quindi la stazione di Falconara in treno per poi commettere il gesto estremo.

Con sé, aveva solo i documenti. Nessun biglietto è stato rinvenuto.

Contattati i carabinieri del luogo di residenza del 61enne, i militari dell’Arma hanno rintracciato un parente.

Il corpo del 61enne, rinvenuto in una posizione visibile dai passeggeri dei treni di passaggio in quella zona, immediatamente dopo gli accertamenti di rito è stato trasportato all’obitorio di Torrette.

La salma dell’uomo è stata portata a Torrette

La Polfer sul posto

La Polfer sul posto

La salma dell’uomo è stata portata a Torrette

La salma dell’uomo è stata portata a Torrette

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.