castelplanio,-nuvola-di-azoto-in-un’azienda:-arrivano-i-pompieri-–-centropagina

Castelplanio, nuvola di azoto in un’azienda: arrivano i pompieri – CentroPagina

Immagine di repertorio

CASTELPLANIOQuella nuvola incolore ma densa e inodore che si alzava da un’azienda meccanica in quel momento chiusa, ha destato tanta preoccupazione. L’allarme è scattato questa mattina poco dopo le 11, in località Borgo Loreto, periferia di Castelplanio. Alcuni residenti hanno allertato il numero unico di emergenza 112, facendo intervenire i vigili del fuoco di Jesi e i Carabinieri, poiché temevano che quel nuvolo di gas o vapore potesse creare pericolo per la salute.

La squadra dei Vigili del fuoco di Jesi, dopo un primo sopralluogo con specifici apparecchi, ha appurato che si trattava di una fuoriuscita di azoto, gas inerte e quindi non nocivo né alla salute né all’ambiente. I Carabinieri hanno rintracciato il titolare dell’azienda (era chiusa per ferie) e trovato la sorgente di fuoriuscita del gas: si trattava di una perdita da un serbatoio nell’area di lavorazione dell’azienda meccanica. Non si è resa necessaria alcuna bonifica e l’intervento, nonostante le iniziali preoccupazioni, si è chiuso in poco tempo, senza particolari problematiche.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.