calcio,-serie-c:-vittoria-a-siena-per-la-fermana,-sconfitte-per-vis-pesaro,-ancona-e-recanatese-–-centropagina

Calcio, Serie C: vittoria a Siena per la Fermana, sconfitte per Vis Pesaro, Ancona e Recanatese – CentroPagina

Siena-Fermana (foto Ufficio Stampa)

Se per Vis Pesaro, Ancona e Recanatese il turno infrasettimanale della 16° giornata del Girone B della Serie C di calcio è stato amaro, a festeggiare è la Fermana, che mette a segno il colpo grosso andando a vincere sul campo del Siena.

Mercoledì amaro per l’Ancona, che perde in casa della Carrarese 2-0: decisivi i gol nella ripresa di Energe (14′ st) e Pelagatti un quarto d’ora dopo. Poco cinici i ragazzi di mister Colavitto, spesso imprecisi e che perdono uno scontro diretto importante in ottica play-off.

La Vis Pesaro viene schiacciata con un roboante 0-4 dal Gubbio al Benelli, con gli umbri avanti già di tre reti all’intervallo grazie a Morelli (26′), Vazquez (34′) e Mbakogu (44′). Ad arrotondare il finale è stato Spina a tempo quasi scaduto. Sconfitta pesante per la Vis Pesaro che non vince dal 9 ottobre nel match contro il San Donato Tavarnelle (1-0).

Sconfitta anche per la Recanatese (1-0), battuta da una big del Girone B come la Reggiana ma soltanto grazie ad un gol dal dischetto a fine partita di Pellegrini.

La Fermana invece esce con lo stomaco pieno da Siena firmando un colpo importante e cogliendo punti preziosi in ottica salvezza toccando quota 17 in classifica in zona più tranquilla. Succede di tutto, perché Giandonato (23′ pt) porta avanti i gialloblu nel primo tempo e Spedalieri (28′ st) raddoppia a metà ripresa confezionando il doppio vantaggio. Qui il Siena ha un colpo di reni e prima accorcia con Belloni (33′ st) e dopo due minuti impatta con Frediani (35′ st). L’inerzia sembra essere girata, ma Graziano negli ultimi minuti (45′ st) sigla il gol vittoria per la Fermana (2-3) beffando Lanni con un colpo di testa ravvicinato su calcio d’angolo. Una vittoria di indiscusso spessore per gli uomini di mister Protti al secondo sigillo consecutivo.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *