amazon-a-jesi,-interporto-marche-firma-il-contratto-preliminare-con-scannell-–-centropagina

Amazon a Jesi, Interporto Marche firma il contratto preliminare con Scannell – CentroPagina

JESI – Svolta nella vicenda Amazon a Jesi. «È una bella notizia per la città di Jesi e per tutta la regione la firma ufficiale tra Interporto Marche e sviluppatore Scannel finalizzata alla futura realizzazione di un polo logistico dell’e-commerce»: queste le parole a caldo del sindaco di Jesi Lorenzo Fiordelmondo.

Nella tarda serata, infatti, il Cda di Interporto Marche Spa si è recato a Palazzo Raffaello per comunicare al presidente della Giunta regionale Francesco Acquaroli che è stato sottoscritto oggi un contratto preliminare avente ad oggetto la piena proprietà di un’area di terreno – epurata dei diritti edificatori – nonché diritti edificatori per 27.000 mq, funzionali alla realizzazione – all’interno dell’Area Interportuale – di un insediamento produttivo con destinazione a piattaforma logistica di dimensioni rilevanti secondo il progetto urbanistico posto a base delle Delibere di Approvazione; i diritti di servitù relativi all’utilizzo delle opere di urbanizzazione primaria già realizzate da Interporto Marche Spa (strade, fognature e altri impianti) all’interno dell’Area Interportuale e per la realizzazione della nuova strada.

«In meno di otto mesi abbiamo recuperato i rapporti con la nostra controparte Scannell – spiega Massimo Stronati, presidente di Interporto Spa – e avviato un proficuo iter lavorativo. Il cammino è stato lungo, complesso e irto di ostacoli, ma la coesione del CdA di Interporto, supportato dal team dei consulenti legali, che ringraziamo per averci seguito in questo percorso, hanno reso possibile finora il corretto svolgimento dell’iter contrattuale entro i termini previsti. L’operazione di oggi è un altro tassello propedeutico alla nascita del polo logistico che darà un impulso formidabile all’economia e in particolare alla mobilità sostenibile su rotaia. Il polo logistico in Vallesina è una grande occasione per le Marche e noi stiamo mantenendo la promessa fatta pochi mesi fa. Oggi siamo ancora più vicini a questo traguardo».

La Regione, nel prendere atto della comunicazione del CdA, esprime grande soddisfazione per tutte le opportunità che potranno derivare dalla positiva conclusione della vicenda. A breve è prevista la stipula del contratto definitivo con lo sviluppatore Scannell.

Ed ecco ancora le parole del sindaco di Jesi Fiordelmendo: «Ho sentito oggi sia il presidente della Regione Francesco Acquaroli che il presidente di Interporto Marche Massimo Stronati condividendo l’idea che, pur nella massima prudenza che non deve mai cedere a fughe in avanti, la positiva sinergia istituzionale avviata sia lo strumento migliore per raggiungere un obiettivo che tutti desideriamo e per il quale ci stiamo impegnando con grande determinazione».

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *