alluvione-e-sisma,-acquaroli-incontra-musumeci:-«obiettivo,-individuare-interventi-per-aree-colpite»-–-centropagina

Alluvione e sisma, Acquaroli incontra Musumeci: «Obiettivo, individuare interventi per aree colpite» – CentroPagina

Francesco Acquaroli, presidente della Regione Marche

ANCONA – «Oggi a Roma ho incontrato il Ministro Musumeci a cui abbiamo rappresentato un quadro chiaro della situazione legata all’alluvione che ha colpito le Marche lo scorso settembre». Lo scrive il presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli dopo il vertice odierno con il ministro della Protezione civile del governo Meloni.

Un incontro che segue quello avuto nei giorni scorsi sempre nella captale con il sottosegretario Mantovano. «L’obiettivo principale – chiarisce il governatore – resta quello di individuare gli interventi di mitigazione del rischio, il ripristino delle opere pubbliche e il sostegno alle imprese e famiglie duramente colpite».

Non solo alluvione, ma anche sisma sul tavolo di confronto. «Nel corso del nostro incontro abbiamo discusso anche della situazione verificatasi con le scosse sismiche dei giorni scorsi, appena il quadro della situazione e dei danni registrati sarà più chiaro ci aggiorneremo anche rispetto a questa vicenda».

Intanto questa mattina alle 09:57 si è registrata una nuova scossa sismica di magnitudo 3.2 con epicentro in mare, ad una profondità di 4 km al largo della costa anconetana a 27 km da Fano, 34 da Pesaro e 38 da Ancona. La sequenza sismica ha preso avvio il 9 novembre con un terremoto di magnitudo 5.7 al largo della costa pesarese.

Solo ad Ancona sono oltre 100 gli sfollati, 33 accolti in strutture ricettive messe a disposizione dal Comune. Numerose le inagibilità, oltre 49.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.