“alle-origini-della-nostra-storia”,-a-san-benedetto-una-conferenza-sull'archeologia-della-nostra-costa-–-riviera-oggi

“Alle origini della nostra storia”, a San Benedetto una conferenza sull'archeologia della nostra costa – Riviera Oggi

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Evento culturale sulla storia e l’archeologia della nostra costa organizzata dal Circolo dei Sambenedettesi.

Venerdì 16 dicembre, alle ore 17,30, al Museo del Mare di San Benedetto del Tronto, si terrà una conferenza dal titolo “Alle origini della nostra storia. Tra Liburni e Piceni, dalla costa al territorio: popoli, insediamenti, culti”. Relatrice sarà la studiosa marchigiana Tiziana Capriotti, autrice del libro “L’Adriatico medio-occidentale: coste, approdi e luoghi di culto nell’antichità”, che farà un excursus sui principali scali della costa marchigiana e abruzzese alla ricerca delle tracce lasciate dalla navigazione antica, dalle frequentazioni tra popolazioni greche, italiche, liburniche e poi romane in un arco di tempo che va dal VII al I secolo a.C. Una regione con un sistema fluviale a pettine come le Marche aveva una serie di scali alle foci dei fiumi anche piuttosto modesti, semplici apprestamenti portuali per consentire l’approdo. Da questa morfologia complessa si originano contatti proficui tra la costa e l’entroterra che dimostrano quanto fosse viva la frequentazione dell’Adriatico in età antica nonostante le indubbie difficoltà legate alla navigazione sotto costa di un mare chiuso come il nostro. Interverrà anche il professor Fabrizio Pesando, sambenedettese d’adozione, docente di Archeologia all’Università di Napoli L’Orientale, direttore del Parco Archeologico di Cupra Marittima, oggetto di nuovi scavi e di interessanti scoperte.

Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *