Osimo

Tocca alla chitarra essere protagonista degli “Incontri Musicali al Chiostro”, sabato 13 Agosto, alle ore 21.15: l’Accademia d’Arte Lirica, in collaborazione con Asolo Musica, propone “Per chitarra: percorsi di musica popolare”, un intrigante viaggio dove la musica tradizionale della Calabria viene traslata nella contemporaneità. Alessandro Santacaterina, giovanissimo strumentista e compositore calabrese, è già riconosciuto dalla critica come uno dei principali virtuosi europei: ad Osimo presenta musiche per un singolare e affascinante strumento, la chitarra battente a cinque ordini.

“Un giorno – racconta lo stesso Santacaterina – incontrai un musicista che tirò fuori dalla custodia uno strumento estremamente panciuto, quasi buffo. Aveva dei fiori dipinti sulla tavola, e la vernice scrostata via a furia di essere suonata. Era una chitarra battente.”

Lo strumento, già presente nel territorio nazionale fin dal XIV secolo, è stato adottato dalle popolazioni del centro e sud Italia e rivisitato da queste nel corso dei secoli, fino ad assumere delle caratteristiche e delle modalità d’uso autonome rispetto al modello storico. Oggi essa è detta anche chitarra italiana in contrapposizione alla chitarra “classica”. La musica antica e quella della tradizione popolare viene alternata a composizioni di oggi, con linguaggio nuovo che evoca altri tempi.

Alessandro Santacaterina, laureato con massimo dei voti e lode in chitarra classica presso il conservatorio Francesco Cilea di Reggio Calabria, attualmente studia composizione con Mario Guido Scappucci. Vincitore di premi internazionali, ha al suo attivo concerti per Società di concerti, Teatri e Festival, e registrazioni discografiche.

INFO: Ufficio IAT 800.228800, prevendita obbligatoria presso la Biglietteria del Teatro La Nuova Fenice nel giorno dello spettacolo dalle 17 alle 21. Biglietto unico 5 euro.